Trasformatori per luci neon: quando e perché sono necessari

neon banner

I TRASFORMATORI PER LUCI

trasformatori sono dispositivi che consentono di convertire la corrente, portandola da una tensione di 220 V a 12 V. Si tratta di un elemento indispensabile per tutti quei sistemi di illuminazione che, per funzionare, richiedono un flusso di corrente a bassa tensione.

La presenza dei trasformatori è necessaria in particolare per i tubi fluorescenti, vale a dire le comuni luci al neon, che necessitano infatti di una bassa tensione. Tuttavia, la scelta del trasformatore dipende essenzialmente dal wattaggio e dal numero dei tubi fluorescenti che si desidera installare, senza tralasciare ovviamente il voltaggio di entrata, considerando che i trasformatori hanno un limite sia massimo che minimo.

Le luci neon devono disporre di un trasformatore o di un alimentatore che sia in grado di trasformare la corrente elettrica alternata in corrente continua a bassa tensione: solo in questo modo è possibile attivare il gas neon e provocare l’illuminazione del tubo fluorescente. Questo meccanismo vale sia per la normale illuminazione, sia per le insegne neon di forma complessa, che di solito dispongono già di un trasformatore integrato.

Per svolgere questa funzione si utilizzano trasformatori sia elettromagnetici che elettronici, o meglio, i modelli storici di trasformatore per il neon sono elettromagnetici, ancora oggi se ne trovano alcuni che hanno quasi cento anni e funzionano ancora perfettamente. Successivamente, sono stati realizzati i trasformatori elettronici, molto più piccoli e leggeri.

Come scegliere il trasformatore neon ideale

La scelta del trasformatore dipende quindi dalla tensione in ingresso e in uscita, dal tipo di luce e dal contesto di utilizzo. In genere, per un impianto di piccole dimensioni, ad esempio un’insegna luminosa per la vetrina, si consiglia un trasformatore dotato di funzione dimmer, che consenta anche di regolare l’intensità della luce. Diversamente, qualora la necessità fosse quella di illuminare uno spazio molto ampio, ad esempio uno show room o un’area espositiva, è opportuno dotarsi di un trasformatore più potente, in grado di resistere ad un utilizzo continuato.

Per acquistare trasformatori neon, tubi fluorescenti e sistemi di illuminazione di ogni tipo, Lampadadiretta.it è il luogo ideale, punto di riferimento online sia per i privati che per le aziende. Lo store offre un vastissimo assortimento di lampade, lampadari, faretti e illuminotecnica in genere, con la possibilità di ricevere tutto al recapito desiderato entro pochi giorni e di usufruire di un ottimo rapporto tra la qualità e il prezzo. L’e-commerce di Lampadiretta.it possiede un’esperienza di oltre 30 anni ed è conosciuto a livello europeo per la serietà professionale e l’affidabilità.

Come funzionano le luci al neon

I tubi al neon sono costituiti da un elemento cilindrico in vetro chiuso alle estremità, che contiene all’interno il gas illuminante. Alle estremità del tubo sono inseriti due elettrodi che sollecitano il gas provocando l’effetto fluorescente. I tubi al neon vengono spesso utilizzati per illuminare ambienti molto ampi e dal soffitto alto, in merito ad una distribuzione omogenea della luce e ad una scarsa presenza di zone di ombra.

Le plafoniere a neon, ad esempio, rappresentano una soluzione semplice ed economica per l’illuminazione di uffici, negozi e centri commerciali, durano a lungo e non producono calore. Oggi il mercato propone anche luci fluorescenti Led, che assicurano un’ottima resa illuminante, un ciclo di vita molto lungo e l’assenza di mercurio e di altre sostanze inquinanti. La luce Led non produce fastidiosi sfarfallii, può essere orientata a piacere, escludendo ad esempio le zone dove non è necessaria, e può essere scelta nella colorazione e temperatura preferita.

Tuttavia, occorre considerare che i sistemi di illuminazione Led, in generale, richiedono un notevole investimento iniziale, per tale ragione in molti ambienti si tende a preferire i tradizionali tubi a neon.

I vantaggi dei tubi fluorescenti al neon

I classici tubi fluorescenti offrono comunque a loro volta diversi vantaggi. Le luci al neon sono disponibili in tanti colori e consentono di creare piacevoli effetti vintage, soprattutto per quanto riguarda gli ambienti commerciali. I tubi fluorescenti possono durare molto a lungo e possiedono ottime doti di efficienza energetica, con la possibilità di scegliere tra diverse misure, forme e wattaggi. Si consiglia l’uso dei tubi fluorescenti là dove non fosse possibile ricorrere ai faretti Led e dove sia necessaria un’illuminazione uniforme e con minime zone d’ombra, così come per la realizzazione di insegne luminose in stile retrò, colorate e suggestive.