Tav in Valsusa: i comuni di San Didero, Bruzolo e Caprie provano a bloccare il cantiere dell’Autoporto Il Consiglio dell’Unione Montana insieme ai consigli comunali

SAN DIDERO – Si torna a parlare del cantiere dell’autoporto di San Didero legato alla costruzione della Tav Valsusa. Dopo le proteste, i cortei e gli scontri con le Forze dell’Ordine delle scorse settimane, tre piccoli comuni della Valsusa: San Didero, Bruzolo e Caprie cercano di bloccare il cantiere dell’autoporto. Si è tenuto a San Didero il Consiglio dell’Unione Montana insieme ai consigli comunali di San Didero, Bruzolo e Caprie. All’ordine del giorno la discussione finalizzata a presentare una mozione per continuare ad esprimere contrarietà alla nuova linea ferroviaria Tav Torino-Lione. Anche per segnalare le mancate risposte alla richiesta della VIA (Valutazione di Impatto Ambientale). Queste in riferimento alla variante legata alla indisponibilità del sito di Salbertrand e al deposito dello smarino nella piana Susa-Bussoleno. Anche per lamentare il pesante intervento di pubblica sicurezza legato al nuovo cantiere.

A SAN DIDERO

Spiegano gli amministratori. “Si è ritenuto importante anche aprire immediatamente una vertenza-confronto con Sitaf per monitorare l’ulteriore aumento del traffico legato alla prevista chiusura del traforo del Monte Bianco. I consiglieri presenti, a nome delle amministrazioni e delle minoranze, hanno avuto modo di esprimersi presentando sensibilità anche un po’ differenti, ma tutte convergenti sull’attenzione da garantire alla tutela della salute e dell’ambiente e sull’importanza di poter continuare ad esprimere le proprie ragioni, che continuano sempre ad essere basate su dati, su fatti e su argomentazioni motivate. La mozione è stata deliberata con 18 voti favorevoli, 6 astensioni e nessun voto contrario. Il prossimo appuntamento unitario tra amministrazioni, tecnici e movimento è programmato per il 12 giugno“. Si tornerà a parlare della Tav in Valsusa.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Metti mi piace alla pagina YouTube dell’Agenda.