TAV in Valsusa: parte la collaborazione tra TELT e Rail Baltica La partnership tra i promotori delle nuove connessioni ferroviarie europee sottoscritta ai Connecting Europe Days

bufalini

TORINO – Temi ambientali, della sicurezza sul lavoro e buone pratiche nella realizzazione di progetti multimodali su larga scala e nell’operatività ferroviaria. Sono i temi al centro della partnership sottoscritta oggi tra i promotori della linea TAV Valsusa Torino-Lione e di RailBaltica joint venture RB Rail AS. L’occasione di incontro tra i due grandi progetti rispettivamente nel cuore del Corridoio Mediterraneo e del Corridoio Mare del Nord-Baltico sono i Connecting Europe Days, l’appuntamento della Commissione europea che da dieci anni riunisce i rappresentanti delle istituzioni, del mondo economico e dei trasporti per confrontarsi sul presente e il futuro delle reti TEN-T, nel quadro degli obiettivi del Green Deal.

PER LA TAV IN VALSUSA

Oggi siamo impegnati nella sfida di costruire il tunnel ferroviario più lungo d’Europa – spiega il direttore generale aggiunto di TELT, Lionel Gros – ma tra pochi anni un’altra missione ci attende: gestire l’infrastruttura su uno degli assi fondamentali dello sviluppo economico, sociale e culturale del Continente. Questo è il comune denominatore con Rail Baltica. La nostra collaborazione punta infatti a trovare buone pratiche e soluzioni capaci di generare alto valore aggiunto. E nonostante il collegamento tra Estonia, Lituania e Lettonia sia ingegneristicamente molto diverso da quello tra Torino e Lione, risponde alla stessa logica europea di crescita sostenibile ”.

RAIL BALTICA

Rail Baltica è un megaprogetto di infrastruttura ferroviaria ad alta velocità nei tre Stati baltici (Estonia, Lettonia e Lituania), che mira a colmare l’anello mancante tra la Finlandia a nord e la Polonia a sud. Rail Baltica garantirà un nuovo corridoio economico, la ripresa post-Covid e la mobilità militare. “Considerando la natura realmente transfrontaliera di questo progetto, la portata internazionale, le nuove cooperazioni e la condivisione delle migliori pratiche sono di grande importanza. Oggi collaboriamo con oltre 200 aziende baltiche e 50 internazionali e siamo felici di ampliare e rafforzare la rete dei nostri partner“, ha dichiarato Agnis Driksna, presidente del cda e amministratore delegato di RB Rail AS.

VALORI DI COLLABORAZIONE

Questi valori di collaborazione e cooperazione sono stati richiamati dalla Commissaria europea ai Trasporti Adina Valean nel corso della cerimonia di apertura della manifestazione, che si svolge a Lione al termine del semestre di presidenza francese della UE. La Valean ha sottolineato l’importanza del capoluogo della regione Auvergne-Rhone-Alpes nella rete TENT-T e la grande opportunità che il nuovo tunnel sotto le Alpi rappresenta per aumentare il trasferimento modale che punta a spostare le merci dalla strada alla ferrovia.

L’AGENDA, TUTTE LE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.