Susa-Moncenisio: cresce l’attesa per il via di una gara senza tempo Il 10 giugno la gara sui tornanti verso il Colle

SUSA –  A Susa tutto è pronto per il via della Susa-Moncenisio. La classica dello slalom che i prossimi 9 e 10 giugno richiamerà piloti e appassionati. Primi attori di una storia unica ed irripetibile cominciata nel 1902. I quattro chilometri che da Susa, lungo la statale 25, salgono verso il Moncenisio, saranno, ancora una volta, il palcoscenico su cui si esibiranno alcuni tra i migliori interpreti della specialità, veri mattatori del volante nella gara organizzata dalla Supergara su una parte dei 22,5 chilometri della versione originale che si correva tra Italia e Francia.

PROGRAMMA

Tre le manches di gara in programma la domenica; ognuna l’occasione per poter provare a vincere siglando il miglior tempo e scrivere il proprio nome nel “Libro d’Oro” della corsa, segno indelebile nella storia dell’automobilismo sportivo. Il primo a farlo è stato Vincenzo Lancia su Fiat HP 24; l’ultimo, in una calda giornata di quasi estate, Andrea Grammatico al volante di una monoposto Kalikart davanti a Davide Piotti su Osella PA8/9 che di firme, nel corso degli anni, ne ha messe ben cinque. Gradino più basso del podio per Erik Campagna, a Susa al volante di una Formula Arcobaleno.

IL TROFEO

Il via della Susa-Moncenisio 2018 coinciderà, quest’anno, con l’accendersi del semaforo verde sul trofeo “ANCAI Hill Climb Classic Slalom”. La serie, aperta alle autostoriche e patrocinata dall’Associazione Nazionale Corridori Automobilisti Italiani, promuove i valori di solidarietà tra piloti e ricorda la figura di Giorgio Pianta, uno degli ultimi veri signori dell’automobilismo che dell’ANCAI è stato Presidente. Nella passata edizione, a emulare le gesta dei campioni del passato che su “la regina della montagna” – così Enzo Ferrari definiva questa gara – cercavano la consacrazione di una carriera, è stato Giorgio Tessore al volante di una splendida Porsche 911. La competizione che avrà il suo prologo alle 11.30 con la consueta ricognizione ufficiale del percorso è, come sempre, uno spettacolo gratuito.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!