Sul monumento ai caduti di Giaveno, Martiniello: “Noi abbiamo chiesto l’intervento e adesso Giacone si prende il merito” L'opposizione spera che vengano terminati tutti i lavori di restauro

GIAVENO – A Giaveno non c’è pace neppure al Monumento ai Caduti.  La statua in piazza è stata da poco risistemata grazie ad un intervento voluto dall’amministrazione, anche per commemorare il centenario della Vittoria. Dall’opposizione si alza una voce per chiarire sull’intervento. E’ Salvatore Martiniello, del gruppo Progetto Giaveno, che puntualizza: “Finalmente sono i partiti i lavori di restauro del monumento ai Caduti in piazza San Lorenzo che da tempo avevo richiesto alla giunta. I precedenti lavori di risistemazione risalgono probabilmente agli anni Sessanta. Era da tempo che si attendeva il parere favorevole delle Sovrintendenze per iniziare il restyling.

LA CRITICA

Sui lavori di risistemazione al monumento ai caduti di Giaveno Martinello è critico. “Su questo intervento a cui tenevo in modo particolare non mi era stata data nessuna risposta. Spero che i lavori, al momento non previsto, vengano estesi anche alla cancellata per un restauro completo“. Adesso il Monumento si presenta in tutto il suo splendore, motivo di orgoglio per la città. “Sono contento dei lavori eseguiti a quest’opera – dice poi Martiniello – che merita grande rispetto proprio perchè riporta i nomi dei caduti locali nella Grande Guerra Mondiale”. La statua è opera dello scultore Giovan Battista Alloati,

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!