Sicurezza sul lavoro: il Piemonte sui cantieri edili per migliorare la salute dei lavoratori

TORINO – Sicurezza sul lavoro: il Piemonte sui cantieri edili per migliorare la salute dei lavoratori (Regione Piemonte).

SICUREZZA SUL LAVORO, LA REGIONE PIEMONTE APPROVA IL PROTOCOLLO PER I CANTIERI EDILI

Su proposta dell’assessore alla Sanità del Piemonte, Luigi Genesio Icardi, la Giunta regionale ha approvato oggi lo schema di Protocollo d’intesa per la sicurezza e la regolarità nei cantieri edili. Sottoscriveranno il documento Regione Piemonte, Prefettura, enti e istituzioni ispettive e associazioni di categoria sindacali e datoriali. «Il Protocollo – spiega l’assessore Icardi – rappresenta uno strumento per migliorare la sicurezza e la salute dei lavoratori che operano nel settore edile. L’obiettivo è quello di sviluppare utili sinergie per la piena attuazione delle norme in materia di salute, sicurezza e regolarità del lavoro, favorendo, così, la riduzione di infortuni, malattie professionali e dumping contrattuale».

LUIGI ICARDI: “MIGLIORARE LA TUTELA DELLA SALUTE DEI LAVORATORI”

Oltre a predisporre iniziative formative e di sensibilizzazione, fra le quali rientra l’organizzazione di un convegno che analizzerà i dati relativi agli infortuni accaduti negli ultimi anni, le parti si impegneranno a far applicare il rispetto delle disposizioni in tema di sicurezza sul lavoro e regolarità a imprese affidatarie, imprese esecutrici e stazioni appaltanti. Il Protocollo entrerà in vigore dalla data della sua sottoscrizione, con durata quinquennale, e potrà essere rinnovato o modificato mediante accordo scritto tra le parti.

L’AGENDA, TUTTE LE NOTIZIE! COME?

Visita il sito internet. Iscriviti alla pagina Facebook, clicca “Mi Piace” e non perderti più nemmeno una notizia! Segui L’Agenda su InstagramTwitter e YouTube.