Sicurezza in montagna. Prevenzione e informazione: via alla campagna nei comuni e sui territori La Regione Piemonte ha preparato dei materiali informativi

Bardonecchia sci

TORINO – Sicurezza in montagna. Prevenzione e informazione: via alla campagna nei comuni e sui territori. La Regione Piemonte, nell’ambito del Programma Alcotra PITEM RISK progetto RISK-COM, per una corretta comunicazione dei rischi, ha realizzato in collaborazione con Arpiet, Agrap, Soccorso Alpino, Uncem Piemonte, dei materiali informativi. Hanno lo scopo di prevenire il rischio sanitario e informare i frequentatori sulle regole generali da seguire in montagna. I materiali sono a disposizione di tutti i Comuni, di tutte le Istituzioni e Associazioni. Possono essere diffusi anche su social e siti web istituzionali. A questo link è possibile scaricare i materiali e il video.

LE REGOLE

Le regole per godersi la montagna nonostante la pandemia. Sicurezza e ambiente da rispettare in tutte le stagioni. In questa difficile stagione invernale qualche semplice norma di comportamento in più per poter sciare in sicurezza.

  • prenotare il giornaliero in anticipo e pagarlo on-line se possibile
  • non accedere agli impianti con la febbre
  • indossare sempre la mascherina
  • lavarsi o disinfettare spesso le mani
  • mantenere le distanze, soprattutto in coda alla partenza degli impianti di risalita
  • in seggiovia occupare tutti i posti a sedere e tenere la mascherina indossata
  • nelle cabinovie o funivie tenere i finestrini aperti
  • non mangiare, bere o fumare sugli impianti
  • in caso di noleggio del casco indossare la cuffia usa e getta
  • prenotare in anticipo il pranzo anche nei bar e ristoranti in quota

LE PRECAUZIONI

A piedi, con le ciaspole, per chi fa sci alpinismo, alcune precauzioni sono valide tutto l’anno e consentono di vivere la montagna in sicurezza.

  • preparare in anticipo l’itinerario scegliendolo in base alle proprie capacità, anche fisiche, e alle previsioni meteo
  • vestirsi in modo adeguato e portare un capo in più in caso il tempo peggiori
  • nello zaino portare sempre cibo, bevande, lampada frontale, ma anche ramponcini, ARTVA, pala e sonda in caso di escursioni su terreno innevato
  • chiamare in anticipo il rifugio per avere informazioni sulle condizioni del terreno, del meteo e della disponibilità. Per il ristoro e il pernottamento la prenotazione è obbligatoria
  • lasciare informazioni sull’itinerario che si intende percorrere e sull’orario di rientro
  • non esitare a tornare indietro in caso di condizioni proibitive
  • in caso di emergenza chiama il Soccorso Alpino: 112
  • consulta i bollettini ufficiali delle previsioni che trovi sul portale www.arpa.piemonte.it. http://www.arpa.piemonte.it/bollettini/elenco-bollettini-1/bollettino-valanghehttp://www.arpa.piemonte.it/bollettini/elenco-bollettini-1/bollettino-meteorologico

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!