Sestriere vince quattro fiori rossi alle premiazioni di Comuni fioriti, evento patrocinato da Uncem Ancora una volta il comune a 2035 metri vince per il suo impegno nel valorizzare il territorio

SESTRIERE – Si sono svolte a Bologna le premiazioni dei Comuni fioriti all’interno di Eima International, organizzata da Asproflor, l’Associazione dei Produttori florovivaisti.

Uncem patrocina da sei anni questa rete e crede nell’impegno delle Amministrazioni con le comunità nel rendere più belli e accoglienti piccoli e grandi Comuni: 182 quelli che hanno aderito all’edizione 2018.

A Bologna è andata in scena l’Italia della vera grande bellezza, i Comuni che sono il tessuto connettivo del Paese – spiega Marco Bussone, Presidente nazionale UncemC’è tantissima montagna protagonista, con Comuni che trovano nelle fioriture e nella partecipazione dei Cittadini un motivo di impegno e condivisione”.

Quattro fiori rossi Asproflor sono stati assegnati al comune di Sestriere che ha saputo ancora una volta valorizzare il suo territorio con coloratissimi fiori dandoli peraltro poi in adozione ai cittadini.

LA STORIA

Le origini di Sestriere sono molto recenti: il comune sorse infatti per regio decreto il 18 ottobre 1934 su terreni della frazione Sauze di Cesana, separata dal comune di Cesana, dell’ex comune di Champlas du Col, che diventò frazione, e della frazione Borgata, separata dal comune di Pragelato. A partire dal 1930 Giovanni Agnelli, il fondatore della FIAT, che aveva acquistato per 40 centesimi al metro quadrato i terreni, fece costruire, su progetto di Vittorio Bonadè Bottino, due alberghi, che seguono i temi del Razionalismo italiano dell’epoca, tre funivie, costruite dall’impresa tedesca Adolf Bleichert & Co di Lipsia e dirette ai monti Sises, Banchetta e Fraiteve. La vita amministrativa del nuovo comune iniziò il 1° gennaio 1935. Fu ideato lo stemma, una banda nera ed una verde ed in mezzo un paio di sci a rappresentare la vocazione di stazione invernale di Sestriere, e il primo podestà fu Paolo Frà.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!