Sestriere: installati due nuovi trasformatori Enel che garantiranno maggiore potenza La rete 30 kV unisce la Val Chisone all’Alta Valsusa

immobiliare sestriere 1

SESTRIERE – Nuova energia per Sestriere: sono appena terminati i lavori di sostituzione di due trasformatori 30/15 kV presso il centro satellite di E-Distribuzione. L’intervento, iniziato a settembre 2020, ha previsto un investimento complessivo di 500 mila euro, ed è stato pensato in un’ottica di miglioramento della qualità del servizio per oltre 5.000 clienti. La sostituzione dei trasformatori permetterà, infatti, di avere una maggiore potenza su tutto il territorio facente parte della rete 30 kV che unisce la Val Chisone all’Alta Valle di Susa. Nelle due vallate sono anche già presenti due cabine primarie: la Pragelato (132/30 kV) realizzata in occasione delle Olimpiadi 2006 che ha visto il territorio ospitare il salto dal trampolino e lo sci di fondo, e la Cesana (132/30 kV), presso la località protagonista delle gare di bob.

IN PAESE

Inoltre presso il centro satellite di Sestriere transitano energeticamente anche 9 MVA di energia prodotta da centrale di cogenerazione che, oltre a produrre energia elettrica, provvede al teleriscaldamento di tutta la zona, con ottimi risultati di ottimizzazione energetica e sostenibilità ambientale. “E-Distribuzione è costantemente impegnata nel migliorare la qualità del servizio attraverso interventi d’innovazione tecnologica, con un’attenzione particolare all’ambiente e alla sostenibilità – afferma Enrico Bottone, Responsabile Area Nord-Ovest di E-Distribuzione. I costanti piani d’investimento confermano la vicinanza dell’Azienda ad un territorio a forte vocazione turistica come le valli di Sestriere, e la volontà di rendere la rete più resiliente e intelligente, a vantaggio di cittadini, imprese e attività commerciali”.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.