Sestriere: il Premio Montagne Doc per Allenatori e Ski Men Piemontesi di Coppa del Mondo La scuola italiana nello sci è la più completa

immobiliare sestriere 1

SESTRIERE – Sestriere e l’Italia è sempre più protagonista nello sci grazie al fantastico lavoro delle Squadre Nazionali FISI. Una scuola che, oltre al vivaio giovanile di grandi talenti azzurri, può da sempre contare sul fantastico lavoro che svolgono i Maestri di Sci, gli Allenatori e gli Ski men, che lavorano dietro le quinte per fare di questi ragazzi grandi campioni. La scuola italiana nello sci è la più completa sotto tutti i punti di vista con diverse nazionali straniere che ingaggiano staff italiani per formare i propri atleti di Coppa del Mondo. E i risultati di questa scelta sono sempre stati evidenziati a suon di successi.

IL PREMIO

Nato nel 2017 il Premio Montagne Doc per Allenatori e Ski Men Piemontesi di Coppa del Mondo 2021, ideato da Luigi Chiabrera, quest’anno si terrà il 12 luglio a Torino nella cornice della Cascina Marchesa, ha come obiettivo di far emergere la competitività dell’Italia anche sotto questo profilo che rappresenta l’asse portate della filiera dello sci. A fare da giuria sarà il GIS, Giornalisti Italiani Sciatori. Oltre al premio Montagne Doc verrà assegnato anche il Gral Valerio Arri al Personaggio dell’Anno che, nell’edizione 2020, venne assegnato a Gianni Poncet, Presidente dell’AMSAO e in passato competition manager delle Olimpiadi Invernali Torino 2006 per lo sci alpino, oggi Sindaco di Sestriere. Come consuetudine l’appuntamento si aprirà con un dibattito che quest’anno avrà come tema centrale l’analisi sulla proprietà e gestione degli impianti di risalita. Nello specifico, impianti e infrastrutture montane, stato dell’arte; sviluppi futuri, proposte di legge; diversificazione sport e attività turistica.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.