Sauze di Cesana: la Casa Alpina “Giovanni XXIII” apre una sottoscrizione per le baite bruciate L'associazione per la frazione di Bessen Haut

SAUZE DI CESANA – In seguito al pauroso incendio scoppiato nella notte tra il 19 e 20 marzo a Bessen Haut, la bella frazione di Sauze di Cesana, che ha distrutto il caseggiato delle famiglie Merlin/Blandino, Merlin G. e Milanesio, la Casa Alpina “Giovanni XXIII” lancia una raccolta fondi. L’associazione nel suo spirito di condivisione, solidarietà ed amicizia, promuove una sottoscrizione per raccogliere fondi. In soccorso delle famiglie colpite da questo disastro. Gli amici della Casa Alpina e del Borgo di Bessen Haut che desiderano dare un aiuto economico, che diventa anche morale, possono versare – entro il 31 maggio – il loro contributo tramite bonifico bancario sul Conto Corrente della Banca Sella intestato alla Casa Alpina cod. IBAN IT03K0326868720001853839880 scrivendo nella causale “Solidarietà per l’incendio 2021 a Bessen”.

DOPO L’INCENDIO

Dicono dall’associazione. “Ringraziamo fin d’ora chi, con qualsiasi somma, parteciperà a questa sottoscrizione, della quale daremo resoconto dettagliato“. Ancora una volta i volontari della Casa Alpina s’impegnano per il territorio e il sociale in un aiuto fondamentale per le famiglie della borgata.

SAUZE DI CESANA

Il fatto. In Valsusa, a Bessen Haut sopra Sauze di Cesana, tre edifici sono inagibili dopo l’incendio di una baita. Il borgo è in sicurezza e bonificato. Vari i proprietari solo uno era abitato da una donna che ha già trovato una sistemazione per prossimi giorni. Il borgo di Bessan Haut è stato teatro di un grosso incendio che ha colpito con importanza un’abitazione. Le squadre dei Vigili del Fuoco di Susa e molti volontari di tutta l’alta Valsusa e della Val Chisone, quelli del distaccamento di Oulx Sauze d’Oulx Salbertrand, hanno lavorato per ore.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda.