Salvatore Borsellino, fratello del giudice Paolo, al Ferrari di Susa Giovedì 9 novembre incontro con gli studenti

Susa, Istituto Tecnico FerrariSusa, Istituto Tecnico Ferrari

SUSA – Domani, giovedì 9 novembre dalle 11 alle 13, Salvatore Borsellino fratello del giudice Paolo incontrerà gli studenti dell’Istituto Tecnico Ferrari di Susa. L’incontro è un’altra tappa del percorso educativo legato alla legalità che la scuola ha avviato da tempo e che ha già visto la presenza a Susa Maria Falcone, sorella del giudice Giovanni. Borsellino parlerà di una realtà nata in  quella che un tempo era la farmacia Borsellino, nel quartiere in cui  hanno vissuto i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino ma anche il boss pentito Tommaso Buscetta. Non un  luogo di memoria e di lapidi ma uno spazio al servizio dei cittadini.

A SUSA

Anna Giaccone, Dirigente scolastica del Ferrari di Susa. “Sarà un momento importante peri ragazzi e per noi del corpo docente per ascoltare dalle parole di un protagonista di quei tristi momenti della Repubblica. Un messaggio si speranza che si lega a tanti progetti sul territorio meridionale. Che oggi sono il tema di diverse associazioni con le quali collaboreremo in futuro“. Dice poi la professoressa. “Per il Ferrari è un’altra occasione di crescita educativa che pone la nostra scuola come protagonista d’iniziative anche in questo ambito“. Paolo Emanuele Borsellino è stato un magistrato italiano, vittima di Cosa nostra nella strage di via D’Amelio assieme ai cinque agenti della sua scorta. Agostino Catalano, Emanuela Loi (prima donna a far parte di una scorta e anche prima donna della Polizia di Stato a cadere in servizio. Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina. Assieme a Giovanni Falcone. Collega e amico fino alla morte, Paolo Borsellino è considerato una delle personalità più importanti e prestigiose nella lotta alla mafia in Italia e a livello internazionale.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!