Rivoli: teppisti a Ferragosto in piazza Matteotti, divelto un segnale stradale Il gesto condannato dall'amministrazione

Alberghina Ottica

RIVOLI – A Rivoli vandali in azione, nella notte tra sabato 15 e domenica 16 agosto in piazza Matteotti. Dalle testimonianza sembra che un gruppo di ragazzi ha prima divelto il segnale del divieto di transito in bicicletta. Poi l’ha gettato in un cestino della raccolta rifiuti. Infine i ragazzi hanno scardinato un guscio di protezione per cavi esterni, gettato poi in via Roma. Alcune telecamere presenti in zona potrebbero avere immortalato l’azione dei teppisti. Commenta il voce sindaco Laura Adduce. “Apprendo che il solito incivile e maleducato si è divertito di notte a vandalizzare il centro storico della nostra città. Ha staccato pali e cartelli collocati solamente giovedì scorso. Grazie alle segnalazioni ricevute ho provveduto a informare di quanto accaduto il nostro Comandante della Polizia Locale. Occorre rispetto e confido nel lavoro delle Forza dell’Ordine. I colpevoli devono pagare per quanto accaduto, ringrazio la cittadinanza per la collaborazione“.

LA POLIZIA LOCALE

La Polizia Locale di Rivoli ha sede in Via Dora Riparia, 4. Il numero di pronto intervento è 011.9513105. Il servizio di Polizia Locale è un servizio pubblico non economico organizzato e gestito dall’Ente locale per migliorare la sicurezza urbana. In parallelo con le Forze di Polizia dello Stato. La Polizia locale non è una forza di Polizia dello Stato e non ha competenza sulla pubblica sicurezza, che è prerogativa di esclusiva competenza statale. A Rivoli opera per assicurare livelli ottimali di efficienza, efficacia ed economicità del servizio erogato dalla Polizia locale a vantaggio dei cittadini. La Polizia locale assolve a tre compiti fondamentali per la sicurezza. Opera negli spazi pubblici per garantire la regolarità della vita quotidiana. Collabora con gli altri servizi della Pubblica Amministrazione per migliorare la qualità dello spazio pubblico. Dalla manutenzione dei parchi e delle strade all’intervento contro i fenomeni di marginalità che esistono nelle città.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Gesim Immobiliare