Rivoli si rigenera grazie alla cultura: idee su Palazzo Piozzo, l’ex Ospedale Vecchio e il Municipio Vecchio L'amministrazione pensa al dopo Metro valorizzando il territorio

rivoli palazzo piozzo

alberghina sopra

RIVOLI – Si parla di progetti e idee in programma per il futuro della città di Rivoli. Dopo questa terribile pandemia la città cerca soluzioni legate anche al nuovo trasporto metropolitano e un rilancio, nell’ambito turistico, della città. Spiega il sindaco Andrea Tragaioli. “Una nuova identità per Rivoli passa da una visione più mirata all’esigenza di progettare un’idea di città che unisca il mondo dell’impresa e del commercio con il sistema turistico e culturale L’idea strategica è di sviluppare progetti che riportino in attività edifici storici che in questo momento rappresentano soltanto un costo di manutenzione per l’amministrazione comunale come: Palazzo Piozzo, Ex Ospedale Vecchio, Il Municipio Vecchio di Piazza Matteotti che dovranno essere valorizzati e riconvertiti ad usi destinati a divenire attrattivi per i cittadini e per un pubblico esterno“.

LA STORIA E IL FUTURO

Il futuro che passa dalla storia, conclude il primo cittadino. “Le nostre architetture rappresentano esse stesse uno dei motori del sistema di sviluppo del Commercio. Altro bene di pregio in attesa di rinascita è il completamento del progetto di insediamento alberghiero Villa Melano che può consentire di far soggiornare sul territorio un maggior numero di turisti che altrimenti emigrano verso Torino. Commercio e Turismo in abbinata rappresenterebbero la base di partenza per far rifiorire la parte alta della città e tutto il centro storico, consentendo di evidenziare le tipicità del territorio“.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda.