Rivoli: raccolta una tonnellata di cibo della Spesa Sospesa La distribuzione delle buste spesa alle famiglie avviene il martedì e il giovedì

alberghina 7284

RIVOLI – Siamo a quasi 1 tonnellata di cibo donato per il progetto  “Spesa Sospesa a Rivoli“. La distribuzione delle buste spesa alle famiglie avviene il martedì e il giovedì. Da parte delle associazioni di volontariato in particolare l’Associazione Vincenziana, i Miky Boys e il Centro di Ascolto. Le buste con la spesa donata vengono assemblate dal Gruppo Alpini sezione di Rivoli  nell’atrio del Centro Congressi del Comune. Gli Alpini consegnano le derrate alimentari alle associazioni e ritirano quanto donato agli esercizi commerciali che hanno aderito. Conad, Crai Carru , Crai Colli,  La Frutteria,  Sambin Cialde, Md C.Vica,  Ekom C.Vica, In’S , Farmacia Reale,  Farmacia Maestra , Idoc Lounge Rivoli, Non solo Mollica, Farmacia San Eusebio C.Vica.

LA GENEROSITA’ DEI RIVOLESI

Dichiara Alessandra Dorigo Assessore al Volontariato sulla Rivoli Spesa Sospesa. “Al momento sono più di 200 le famiglie che hanno beneficiato di questo servizio che proseguirà per tutto il periodo della crisi. L’operazione Spesa Sospesa è una complessa iniziativa che grazie al coordinamento del Gruppo Alpini e alla disponibilità delle Associazioni di Volontariato, ci consente di aiutare un numero importante di famiglie. Ringrazio la generosità dei rivolesi che ci permette di continuare questo percorso di sostegno, specialmente con l’avvicinarsi della Fase 2 , che non rappresenterà per tutti una semplice ripartenza“.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!