Rivoli: l’amministrazione contro le dipendenze del gioco, un progetto per i giovani Si rivolge ai giovani dai 15 ai 29 anni di età

alberghina sopra

RIVOLI – Una iniziativa promossa dalla Città di Rivoli, Assessorato alle Politiche Giovanili e finanziata dal Bando 2019 di Regione Piemonte per “Progetti di prevenzione delle nuove dipendenze“. Si rivolge ai giovani dai 15 ai 29 anni di età e mira ad offrire un’opportunità educativa e informativa rispetto all’uso di sostanze, alcool, tecnologia e gioco d’azzardo. L’obiettivo è promuovere fra i ragazzi la consapevolezza del proprio crescere, della propria appartenenza e del proprio ruolo nella società. Le attività permetteranno ai giovani stessi di sperimentarsi nella progettazione partecipata, consapevole e saranno condotte gratuitamente da professionisti con esperienza nel campo, educatori e trainers. Quindi daranno inoltre ai giovani la possibilità di formarsi e sperimentarsi nella relazione peer-to-peer. Provando ad essere protagonisti del monitoraggio e del mutamento in positivo di alcuni atteggiamenti.

 PER I GIOVANI

Negli ultimi tempi preoccupanti, dovuti all’uso e abuso di sostanze legali ed illegali e all’uso improprio delle nuove tecnologie. Verranno condotti inoltre laboratori di promozione di stili di vita sani, campagne di sensibilizzazione. Quindi a conclusione un evento finale nel mese di Giugno. Tutti i percorsi cui poter aderire sono nella Home Page del sito www.rivoligiovani.it. Il Progetto è stato sospeso e successivamente rimodulato dalla Regione Piemonte in seguito alle restrizioni dovute all’emergenza; le attività si concluderanno entro il 30 giugno del 2021 e si svolgeranno per l’80% da remoto, e 30% in presenza. Nei centri giovani rivolesi, ove possibile.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale Yuotube L’Agenda.

gesim