Rivoli: a fuoco una cascina, in cenere 350 rotoballe Lungo intervento dei Vigili del Fuoco

Alberghina

RIVOLI – Nella notte un incendio ha interessando una cascina di Rivoli. Hanno preso fuoco circa 350 rotoballe. Tante le squadre intervenute con le operazioni che si sono protratte per ore. Non si conoscono al.momento le cause dell’incendio nella cascina di Rivoli.

L’INTERVENTO

I Vigili del Fuoco possono essere contattati con il numero unico di emergenza 112. Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco è un corpo civile della Repubblica italiana dipendente dal Ministero dell’interno. Intervengono nel soccorso pubblico e fanno anche parte del servizio nazionale di Protezione Civile. Oltre al contrasto e alla prevenzione degli incendi, ha diverse funzioni di soccorso pubblico e di difesa civile. In alcuni casi si occupa anche di polizia amministrativa e di polizia giudiziaria. In particolare i Vigili del Fuoco esercitano attività di vigilanza sulla prevenzione incendi. Fra le competenze principali c’è l’individuazione delle cause degli incendi per stabilire se si tratti di atti dolosi. Tra i compiti rientrano la salvaguardia di persone, animali e beni, il soccorso tecnico urgente. Inoltre i Vigili del Fuoco garantiscono la sicurezza dello stato in casi di emergenza o minacce chimiche, batteriologiche, radiologiche e nucleari. In particolare, nel caso degli incendi, la competenza riguarda anche quelli di tipo boschivo.

IL COORDINAMENTO DELLE SQUADRE DEI VIGILI DEL FUOCO

L’intervento di soccorso dei Vigili del Fuoco è attivo 24 ore su 24. Il soccorso tecnico urgente è effettuato da squadre operative presenti in tutto il territorio nazionale. In ogni provincia è presente un comando provinciale che coordina l’attività di vari distaccamenti dislocati sul territorio. Il personale operativo opera con mezzi e strumenti che sono presenti nei distaccamenti. Tutti i mezzi sono dotati di apparati ricetrasmittenti di ultima generazione in grado di coprire anche aree non servite dal servizio GSM e di apparati di segnalazione ottica e acustica per gli interventi effettuati con urgenza. A coordinare le attività di soccorso di una singola squadra vi è un caposquadra o, in sua sostituzione, un facente funzione, oppure il più alto in grado in quel momento. Questo gestisce gli uomini sullo scenario dell’evento e li coordina per ottimizzare le risorse e i tempi. Al fianco dei vigili operano inoltre una serie di figure professionali, quali ingegneri e architetti, inquadrate nel ruolo tecnico antincendi.

I VIGILI DEL FUOCO SONO CONTATTABILI TRAMITE IL 112

I Vigili del Fuoco possono essere contattati chiamando il numero unico di emergenza 112. L’intervento di soccorso è sempre gratuito. Fanno eccezioni di particolari servizi d’istituto, come le vigilanze in locali di pubblico spettacolo, assistenza alle operazioni di rifornimento carburante di navi, aerei con passeggeri a bordo ed i servizi di soccorso tecnico non urgente. Il numero unico di emergenza può essere usato in caso di bisogno. Quindi di soccorso tecnico urgente o per segnalare e richiedere interventi in caso di incendi, incidenti, fughe di gas, allagamenti, presenza di materiali radioattivi e chimici. I Vigili del Fuoco intervengono anche in caso di annidamenti pericolosi di insetti come vespe e calabroni o di rettili oppure recupero di animali vivi in situazione di difficoltà.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!