Ponte Nuovo di Alpignano: tempi certi per la riapertura nei due sensi di marcia Entro la prima metà di novembre il ponte sarà transitabile nei due sensi di marcia

Ponte Nuovo Alpignano

ALPIGNANO – Ponte Nuovo di Alpignano: tempi certi per la riapertura nei due sensi di marcia (Comunicato Città metropolitana di Torino).

PONTE NUOVO DI ALPIGNANO: LA RIAPERTURA

È previsto per martedì 27 settembre il getto del calcestruzzo per la realizzazione delle solette che andranno a completare la parte più significativa della manutenzione straordinaria del “Ponte Nuovo” sulla Dora Riparia, al Km 3+700 della Strada Provinciale 178. Il rifacimento della soletta dell’impalcato del ponte nella metà della carreggiata a monte sarà seguito, dopo tre settimane, dall’asfaltatura della semicarreggiata. Lo assicura il Vicesindaco metropolitano, a seguito di un sopralluogo al cantiere, compiuto insieme al Sindaco di Alpignano, al dirigente e ai tecnici della Direzione Coordinamento Viabilità-Viabilità 1 della Città Metropolitana. Le prove di carico e il collaudo sono previsti entro il 30 ottobre, mentre entro la prima metà di novembre il ponte sarà transitabile nei due sensi di marcia.

I PARAPETTI

Dovrà essere verificata con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città metropolitana di Torino la possibilità di installare parapetti o reti in ferro sporgenti, o comunque altri accorgimenti per la salvaguardia dell’incolumità dei pedoni. Nel frattempo la Città Metropolitana si è impegnata a proporre alla Sopraintendenza una soluzione immediata, provvisoria e reversibile, che impedisca atti estremi o l’incauto affaccio fuori dal ponte. Pur non trattandosi di un problema strutturale di stretta competenza dell’Ente, l’amministrazione della Città Metropolitana è consapevole della preoccupazione per un malessere sociale diffuso, che è stato recentemente all’origine di episodi di suicidio e che, dal punto di vista tecnico, necessita di accorgimenti in grado di prevenire danni irreparabili.

L’AGENDA, TUTTE LE NOTIZIE! COME?

Visita il sito internet. Iscriviti alla pagina Facebook, clicca “Mi Piace” e non perderti più nemmeno una notizia! Segui L’Agenda su InstagramTwitter e YouTube.