Pioggia di soldi dallo Stato: 45 milioni per i progetti abitativi in Piemonte I lavori individuati dalla Città Metropolitana di Torino

TORINO – Arrivano i soldi per migliorare la qualità dell’abitare e i progetti abitativi in Piemonte. Dallo Stato ben 45 milioni di euro per i lavori individuati dalla Città Metropolitana di Torino. Arriva il Programma Innovativo Nazionale per la Qualità dell’Abitare) promosso dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti sono risultati ammissibili al finanziamento. Il bando era molto complesso e il risultato ottenuto è davvero importante perché mostra la capacità delle nostre realtà territoriali di progettare insieme. Gli interventi previsti dai tre progetti centrano in pieno quegli aspetti che sono alla base di una vera riqualificazione dell’abitare e delle periferie, capaci di proporre nuovi modi di vivere: l’ammissibilità al programma ne costituisce il riconoscimento.

IN PIEMONTE

Un riconoscimento che in termini economici non è certo roba da poco: significa una cifra di 45 milioni di euro. Suddivisi all’incirca in 15 milioni per ogni progetto. Una volta ufficializzata la graduatoria, i progetti che rientrano nel primo lotto di finanziamento hanno 240 giorni per presentare un progetto più dettagliato su cui poi potranno essere messe a gara, ottenuti i fondi, le opere da realizzare. In questa prima tranche di progetti ammissibili e finanziabili ne rientrano ben due dei tre presentati dalla Città metropolitana di Torino.

Si tratta di “resiDenza-resiLienza” che raggruppa i comuni di Moncalieri (capofila) Nichelino, Chieri, Beinasco, Trofarello, La Loggia e Piobesi. Poi di “Ricami Urbani” che raggruppa i comuni di Collegno (capofila), Grugliasco e Borgaro Torinese. Il terzo, “UBIQuA – Uomo, biosfera, innovazione, qualità dell’abitare” che raggruppa i Comuni di Settimo Torinese (capofila), Venaria Reale, San Mauro e Foglizzo con il partenariato di Atc del Piemonte Centrale rientra invece nella seconda tranche di finanziamento.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.