Personaggi di Oulx: il generale Michele Antonio Bes, protagonista delle Guerre d’Indipendenza Fu eletto al Parlamento del Regno di sardegna

OULX – Michele Antonio Bes nato ad Oulx il 28 febbraio del è stato un generale italiano. Fu decorato di Medaglia d’oro al valor militare a vivente per il suo comportamento nel corso dei combattimenti di Cisano e Calmasino durante la prima guerra d’indipendenza italiana. Nel 1813 si arruolò nell’armata francese. Entrando come milite nella Guardia d’onore a cavallo. Con la restaurazione entrò in servizio nell’Armata Sarda. Distintosi per le sue doti, la carriera militare fu rapida, fu promosso tenente. Fu capitano d’ordinanza presso la Brigata Pinerolo presso il Reggimento “Cacciatori di Savoia”. Luogotenente colonnello, nel 1835 fu comandante del 1º Reggimento della Brigata Casale. Il 2 agosto 1839 fu promosso colonnello e assunse il comando del 14º Reggimento fanteria. Promosso maggior generale il 2 maggio 1846 assunse il comando della Brigata Piemonte.

LE GUERRE D’INDIPENDENZA

Allo scoppio della prima guerra d’indipendenza italiana si trovava al comando della sua Brigata. Al comando di una Brigata mista oltrepassa il Ticino al ponte della Boffalora su ordine del Re Carlo Alberto I. Per recarsi da Novara a Magenta e poi raggiungere Milano per mettersi a disposizione del neocostituito Governo provvisorio lombardo, in quanto la città era insorta contro il Governo austriaco. Successivamente prese parte ai combattimenti di Colà, Pacengo e di Pastrengo. Riuscì a respingere l’attacco portato dalla colonna Zobel uscita da Verona per raggiungere la fortezza di Peschiera allora sotto assedio. Per il coraggio dimostrato in combattimento fu decretata la concessione della Medaglia d’oro al valor militare. Datosi alla politica fu deputato al Parlamento per il Collegio elettorale di Susa nella III e IV legislatura. Si dimise dall’incarico lo stesso giorno in cui lasciò la vita militare. Morì a Torino nel 1853.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!