Pavimento pelvico contratto: lo studio PosturaLab spiega come trattarlo per salvare lombare e arti inferiori PosturaLab si trova a Rivoli in Via Rosta 14/C

RIVOLI – Il dottor Mirko Tatilli, osteopata, chinesiologo e titolare dello studio PosturaLab questo mese ci parla del pavimento pelvico contratto. Ma soprattutto ci spiega come trattarlo per salvare lombare e arti inferiori. Il pavimento pelvico (perineo) è il diaframma che limita inferiormente la cavità addominale inserendosi sotto al bacino. Il suo ruolo è quello di dare appoggio agli organi del bacino. Inoltre di stabilizzare le anche nella deambulazione e nelle accosciate e gestire la pressione intra addominale durante le azioni quotidiane. Avere questa parte contratta può impedire alle articolazioni delle anche di avere una buona mobilità (riduzione in extra rotazione). Inoltre può limitare i movimenti quotidiani della persona come salire in auto o fare uno scalino laterale, provocando dolore nella zona inguinale e lateralmente al bacino. Infine, grazie alla sua inserzione sul coccige, limita nei movimenti di flessione anteriore del busto il sacro e il tratto lombare, creando così dolore e rigidità in questi distretti.

LE CAUSE E IL RIPRISTINO DI UNA CORRETTA FUNZIONALITÀ

Il dottor Tatilli ci spiega che un pavimento pelvico contratto incide negativamente sul ritorno vascolare degli arti inferiori. Come una “paratia” che rallentando il flusso comporta gonfiore e pesantezza alle gambe del paziente. Stare tanto seduti, avere problematiche viscerali che aumentino la pressione intra addominale e sollevare carichi importanti durante il giorno, sono tutte possibili cause di contrazione importante del pavimento pelvico. L’osteopata può ridurre l’attivazione del perineo e ripristinare una corretta funzionalità del bacino per evitare che questa situazione si ripresenti in futuro.

VALUTAZIONI E TRATTAMENTI PERSONALIZZATI

Lo studio PosturaLab di Rivoli è un luogo accogliente, moderno ed esclusivo, dove è possibile intraprendere un percorso seguiti passo per passo, partendo dalle proprie esigenze fino al raggiungimento degli obiettivi prefissati. In particolare PosturaLab mira a unire in un unico percorso il trattamento osteopatico e la ginnastica funzionale. Come primo passo i pazienti vengono valutati, per poi essere trattati dal dottor Tatilli, tenendo in considerazione i numerosi aspetti che condizionano la “postura” e le singole caratteristiche di ogni paziente.

IL TRATTAMENTO OSTEOPATICO

  • Lombalgie
  • Cervicalgie
  • Dorsalgie
  • Problematiche articolari: ginocchia, anche, spalle, caviglie, polsi
  • Problematiche viscerali generali
  • Emicranie
  • Disturbi dell’equilibrio
  • Disturbi posturali generali
  • Osteopatia pediatrica
  • Osteopatia geriatrica
  • Osteopatia per gli sportivi
  • Osteopatia post trauma

LA GINNASTICA FUNZIONALE

  • Ginnastica posturale
  • Ginnastica pre e post intervento
  • Ginnastica post infortunio
  • Ginnastica di recupero motorio e dello stato di forma
  • Ginnastica per bambini
  • Ginnastica per la terza età
  • Ginnastica pre e post parto

Fino al 31 dicembre è attiva la promozione che prevede uno sconto del 15% per i residenti in Rosta, l’offerta è valida presentando la carta di identità.

Per fissare un trattamento è sufficiente contattare il numero telefonico 348 7504150 oppure inviare una e-mail a info@posturallab.com. Per maggiori dettagli è possibile visitare il sito e la paginaFacebook.

PosturaLab – Dottor Mirko Tatilli – Via Rosta 14/C. Rivoli – Tel  348 7504150 – E-mail: info@posturallab.com