Paolo Ruzzola porta la voce della Città Metropolitana a Sangano Le amministrazioni possono accedere anche a finanziamenti europei

SANGANO – Ascolto e politica sul territorio sono i due ingredienti della politica del dentro-destra piemontese e nello specifico valligiano. Fondi europei, problematiche relative all’organizzazione delle manifestazioni dopo le nuove norme, viabilità e la mancanza della palestra per il Liceo Vito Scafidi di Sangano: questi i temi discussi in un incontro, che si è svolto nella sala del consiglio comunale del  comune di Sangano con l’europarlamentare Alberto Cirio, il consigliere della Città Metropolitana Paolo Ruzzola e i sindaci e gli assessori di Trana, Sangano e Reano.

Paolo Ruzzola della Città Metropolitana

Si è trattato di un’occasione per ascoltare le istanze delle amministrazioni e per mettere in agenda le questioni più importanti”, ha spiegato il consigliere Ruzzola a margine dell’incontro nella cittadina della Valsangone che in questi anni ha vissuto un rilancio dell’azione amministrativa con molti progetti completati e altri in cantiere. Proprio d’investimenti s’è parlato grazie a Cirio che ha portato l’idea di accedere ad opportunità di finanziamento che il GSE attraverso il  conto termico 2.0 mette a disposizione dei privati e delle pubbliche amministrazioni.