Crea sito

Oulx: recuperato un esemplare di astore ferito sbattendo contro una finestra Aveva impattato contro i vetri di un'abitazione

Oulx astoreOulx, l'astore

OULX – A Oulx recuperato un esemplare di astore ferito. Durante il periodo di emergenza, i guardiaparco dei Parchi Alpi Cozie continuano a garantire la presenza sul territorio e la collaborazione con altri enti. Domenica 29 marzo, i guardiaparco del Parco naturale del Gran Bosco di Salbertrand, su richiesta del Centro Animali Non Convenzionali della Struttura Didattica Speciale di Veterinaria dell’Università di Torino sono intervenuti per il recupero di un astore adulto che aveva impattato contro i vetri di un’abitazione in comune di Oulx. L’animale è stato catturato e portato al Centro Animali Non Convenzionali dove i veterinari verificheranno i danni all’ala destra ferita e provvederanno alle migliori cure.

L’ASTORE

L’astore, Accipiter gentilis, è un rapace della Famiglia Accipitridae che vive e caccia in boschi di latifoglie e conifere con vegetazione non troppo fitta e radure. L’adulto uniformemente grigio-bruno nelle parti superiori, presenta un piumaggio inferiore bianco fittamente barrato di scuro, a parte una evidente macchia bianca nel sottocoda. Caratteristica molto evidenti che aiutano a distinguerlo efficacemente dallo sparviere, sono il sopracciglio chiaro e le guance scure. Ha dimensioni notevoli con evidenti differenze tra i due sessi. La femmina è di solito più grande e può raggiungere, e superare, i 2 chilogrammi di peso con un’apertura alare fino a 120 centimetri.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!