Ospedale di Rivoli: la uova Kinder agli operatori sanitari

Rivoli, le uova all'OspedaleRivoli, le uova all'Ospedale

Alberghina

RIVOLI – Dalla Ferrero le uova Kinder all’Ospedale di Rivoli. Un dolce pensiero per tutti i dipendenti dell’Asl To3. I medici e gli operatori sanitari impegnati in prima linea negli ospedali e sul territorio, il personale tecnico e amministrativo che si sta prodigando in tutte le attività di supporto. La Ferrero ha infatti voluto fare un regalo di Pasqua particolare, donando 3.840 uova Kinder Gran Sorpresa all’Asl To3. A tutte le aziende sanitarie del Piemonte –  come gesto di vicinanza e di solidarietà nella battaglia contro il Coronavirus. Un sorriso che è arrivato negli Ospedali di Pinerolo, Rivoli e Susa, dove le uova sono già state consegnate, e che sta arrivando in queste ore in tutte le strutture e le sedi Asl sul territorio.

LE UOVA

Il dono è uno degli esempi della grande generosità che sta dimostrando la nostra comunità: nei giorni scorsi, ad esempio, l’associazione Claudio Bassi Onlus di Orbassano ha fatto recapitare 60 uova di Pasqua senza glutine per i piccoli pazienti dei reparti di Pediatria di Pinerolo e di Rivoli e per le farmacie ospedaliere di entrambe le strutture e un imprenditore del Pinerolese ha donato colombe pasquali prodotte dalla propria azienda dolciaria per il personale sanitario dell’ospedale di Pinerolo. I dipendenti dell’Ospedale di Rivoli hanno ringraziato per il dolce regalo. “Stiamo ricevendo segnali di affetto e di generosità da parte di tante aziende e di tanti cittadini che in queste settimane stanno dando il loro contributo in questa battaglia, ognuno con le proprie possibilità. Questi aiuti sono di estrema importanza e ci confortano: restando uniti supereremo l’emergenza”.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!