Maltempo e disagi per gli automobilisti a Rivoli, Collegno e Pianezza

Maltempo strade pioggia

RIVOLI – Maltempo e disagi per gli automobilisti a Rivoli, Collegno e Pianezza.

NUBIFRAGIO NELLA CINTURA DI TORINO

Oggi pomeriggio, mercoledì 24 maggio, un violento nubifragio si è abbattuto nella cintura di Torino, in particolare a Rivoli, Collegno e Pianezza. Corso Francia si è allagato a causa delle forte piogge e il traffico è andato in tilt nella zona e sulle arterie principali.

METEO ALLERTA ARANCIONE

empo marcatamente instabile fino a domani pomeriggio. Allerta arancione per rischio idrogeologico (Arpa Piemonte). Un minimo depressionario in discesa dal nord Europa si porterà a ridosso dell’arco alpino occidentale nel corso delle prossime ore determinando un marcato aumento dell’instabilità sulla nostra regione: sono attesi rovesci e temporali localmente anche molto forti, associati a grandinate e forti raffiche di vento, che risulteranno più diffusi sui settori occidentale e settentrionale della regione, con fenomeni persistenti nella prima parte della giornata di domani sulla fascia pedemontana nordoccidentale e primi tratti di pianura adiacenti. Il settore sudorientale sarà interessato da fenomeni meno persistenti, più probabili nel primo pomeriggio odierno e nelle ore centrali di domani. Un miglioramento è atteso da metà pomeriggio di domani con una graduale attenuazione dei fenomeni a partire da ovest ed un generale esaurimento in serata.

Sulla base delle precipitazioni previste, a partire dalla notte sono attesi innalzamenti del livello idrometrico del reticolo secondario nell’area settentrionale e occidentale della regione. Nella giornata di domani si osserveranno innalzamenti dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua principali interessati dalle precipitazioni con possibilità di raggiungimento della criticità ordinaria. Anche sull’asta del Po si osserverà un generale innalzamento del livello idrometrico a partire da domani. Le precipitazioni determineranno una generale condizione di instabilità dei versanti, in particolare nelle aree pedemontane alpine e collinari, con probabilità anche molto elevate di inneschi isolati di frane superficiali per la giornata di oggi e domani. Il Centro Funzionale di Arpa Piemonte ha emesso un’allerta gialla per rischio idrogeologico dal Biellese al Cuneese (zone B, C, D, E, F) e sulle pianure (zone I, L, M); l’allerta sale ad arancione nelle Valli di Susa, Orco, Lanzo, Sangone, Chisone, Pellice e Po (zone C e D) nella giornata di domani, quando nelle prime 12 ore sono attesi su queste zone fenomeni più intensi, diffusi e persistenti.

ARPA PIEMONTE

L’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale del Piemonte, ARPA, è un ente pubblico dotato di autonomia amministrativa, tecnico-giuridica, patrimoniale e contabile. È posta sotto la vigilanza del Presidente della Giunta Regionale per garantire l’attuazione degli indirizzi programmatici della Regione Piemonte nel campo della previsione, prevenzione e tutela ambientale. Nell’Agenzia lavorano circa 1000 dipendenti. Tra questi ci sono professionalità diverse che vedono laureati in quasi tutte le discipline tecnico-scientifiche e umanistiche. La formazione tecnico-scientifica è la più diffusa nelle attività di laboratorio, di produzione di servizi ambientali e di tutela del territorio. Tutto il personale, in un percorso individuale e collettivo verso la massima responsabilizzazione, è impegnato nella condivisione di valori fondamentali come l’imparzialità, la trasparenza, la competenza e la ricerca continua delle migliori pratiche.

L’AGENDA, TUTTE LE NOTIZIE! COME?

Visita il sito internet. Iscriviti alla pagina Facebook, clicca “Mi Piace” e non perderti più nemmeno una notizia! Segui L’Agenda su InstagramTwitter e YouTube.

WWW.LAGENDANEWS.COM

Col passare degli anni, gli investimenti nel settore pubblicitario online sono aumentati notevolmente. La pubblicità sul web propone il grande vantaggio di poter calcolare il proprio budget e tenerlo sotto controllo. Inoltre di monitorare i risultati delle campagne e ottimizzarle strada facendo, studiare i risultati e imparare a replicarli, nonché a incrementarli. Tra l’altro consente di raggiungere un pubblico sempre più ampio, in maniera meno dispendiosa rispetto alle tecniche di marketing tradizionale e su carta. Perciò sì: la pubblicità online è attualmente una risorsa molto importante. Per ogni tipo di azienda e professionista. Informatevi, questo è il link.