Crea sito

L’assessore di Rivoli Alfonso Lettieri sulle limitazioni antismog al traffico "Rivoli partecipa in modo propositivo al tavolo condividendo obiettivi da inserire nel testo dell'ordinanza comunale"

rivoli corso francia

RIVOLI – L’assessore di Rivoli Alfonso Lettieri sulle limitazioni antismog al traffico pubblica una rettifica su quanto scritto da alcuni giornali in questi giorni. Il recente tavolo di coordinamento metropolitano sulla qualità dell’aria ha avuto un elevato riscontro mediatico: il nuovo Assessore regionale ha espresso la posizione della nuova giunta annunciando le nuove deroghe proposte dalla Regione Piemonte. Sui giornali locali sono quindi stati pubblicati numerosi articoli riportanti le dichiarazioni rilasciate in tale sede. Preme però precisare che la seduta della riunione era riservata unicamente ai rappresentanti degli Enti ufficialmente convocati e non aperta ai giornalisti, i quali hanno avuto modo, prima e dopo la riunione, di porre le proprie domande ai presenti per poter redigere i propri articoli.

Rivoli corso Susa

SULLE LIMITAZIONI ANTISMOG

Desidero esprimere il mio disappunto nel constatare che su alcune testate giornalistiche sia stata riportata una mia dichiarazione senza che mi sia stata posta alcuna domanda, ma riportando in maniera del tutto erronea e parziale il senso del mio intervento nell’ambito della riunione che, come già detto, era riservata” – afferma l’Assessore all’Ambiente del Comune di Rivoli, Alfonso LettieriE’ opportuno chiarire la posizione del Comune di Rivoli in merito ai blocchi del traffico. Il territorio comunale rivolese è attraversato da due grandi arterie stradali la prima proveniente dalla Valle di Susa e la seconda costituita dalla tangenziale metropolitana torinese; in particolare la tangenziale dalla comunità rivolese è percepita come un margine tra il territorio urbano torinese e quello più aperto che si estende verso la Valle di Susa e per questo motivo, come territorio di confine soggetto alle limitazioni delle ordinanza antismog, percepisce in modo più articolato il problema e la soluzione”.

IL COMUNE DI RIVOLI E’ ATTIVO

Pertanto– afferma l’Assessore Lettieri – condivido quanto espresso nella riunione circa la revisione dell’ordinanza tipo comunale apprezzando in modo particolare la novità relativa alla deroga per chi ha un ISEE basso, suggerendo una compensazione della misura con l’eliminazione di quella relativa agli over 70”. “Il Comune di Rivoli – conclude l’Assessore – continuerà a partecipare in modo propositivo al dibattito al tavolo metropolitano condividendo obiettivi e misure da inserire nel testo dell’ordinanza comunale”.