Le opposizioni di Bussoleno in Consiglio Comunale “Bisogna intervenire subito in aiuto ai commercianti” Una mozione per la prossima riunione in Comune

BUSSOLENO – Si parla di commercio a Bussoleno e di aiuti in questi difficili mesi di pandemia Covid. Sono le opposizioni dei gruppi Obiettivo Bussoleno e Insieme in comune che sollecitano l’amministrazione su questo tema. Lo strumento di discussione è una mozione presentata nel prossimo Consiglio Comunale. Spiega Antonella Zoggia, capogruppo. “Vogliamo impegnare il sindaco e la sua giunta a riconoscere la necessità di un intervento economico comunale a favore delle attività commerciali ed artigianali di Bussoleno. Bisogna avviare immediatamente un gruppo di lavoro a cui, oltre ad esponenti della maggioranza e dell’opposizione, partecipino i rappresentanti dell’Associazione locale dei commercianti ed artigiani. E’ necessario analizzare dettagliatamente la situazione, identifichi tipologia, tempistica ed entità dell’intervento. Il Governo ha adottato provvedimenti legislativi che hanno avuto ripercussioni sociali ed economiche pesanti con misure di ristori in favore di privati, ed imprese. Anche il Comune di Bussoleno deve fare la sua parte“.

COSA A FATTO IL COMUNE?

Le opposizioni puntano il dito sull’amministrazione. Dicono dalla minoranza che il Documento Unico di Programmazione 2020-2022 che la giunta Consolini ha approvato il 7 maggio del 2020 non prevede interventi comunali. “E’ il documento operativo che individua gli obiettivi ed i progetti che l’amministrazione intende perseguire e realizzare nel triennio considerato. Alla voce “obiettivi per il commercio” ha fatto suo un provvedimento regionale a sostegno alle attività commerciali, artigianali di servizi, ma di comunale non c’è nulla. La pandemia, alla data odierna, è ben lungi dall’essere in fase di soluzione per cui è possibile ipotizzare altri provvedimenti a scapito delle attività del nostro paese. Considerato o che fin dall’inizio degli anni 2000 Bussoleno ha visto un decadimento importante del suo tessuto produttivo, artigianale e commerciale ed è arrivata all’emergenza sanitaria di inizio anno 2020 con una situazione già pesantemente compromessa bisogna intervenire“. Concludono le opposizioni.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.