L’Ambulatorio Veterinario Molino spiega quali sono i vaccini consigliati per un gatto da appartamento L'Ambulatorio Veterinario Molino è in via Torino, 12A a Condove

CONDOVE – L’Ambulatorio Veterinario Molino di Condove a ottobre ci spiega quali sono i vaccini consigliati per un gatto da appartamento. “In tutti i gatti – ci spiega il dottor Alberto Molinosi dovrebbe eseguire un controllo annuale per parassiti nelle feci e una visita clinica per valutare il rischio vaccinale. Cuccioli e gatti adulti sani devono essere vaccinati regolarmente per via intramuscolare o sottocutanea per alcune malattie, quali panleucopenia, rinotracheite e infezione da calicivirosi”. Il vaccino impiegato contro queste malattie è generalmente chiamato trivalente, proprio perché racchiude in un unico prodotto tutti e tre gli agenti virali contro cui si vuole proteggere l’animale. Tutti i gatti dovrebbero avere la trivalente, anche per favorire l’immunità di gruppo.

QUANDO VACCINARE IL GATTO?

Il team dell’Ambulatorio Veterinario Molino di Condove ci dice che i gattini con età superiore alle 6-8 settimane di vita e gli adulti sani, di cui non si conosce la storia vaccinale, dovrebbero essere vaccinati con un richiamo dopo un mese. Successivamente si dovrebbe somministrare un richiamo vaccinale annuale, partendo dall’anno di età dell’animale, o comunque dopo un anno dall’ultima vaccinazione. Il team dell’Ambulatorio Veterinario Molino prima di procedere con le vaccinazioni tiene sempre conto dello stato di salute dell’animale. La valutazione di un veterinario di fiducia è sempre fondamentale prima di procedere a sottoporre il proprio amico a quattro zampe ai vaccini.

LE PATOLOGIE PIÙ DIFFUSE TRA I FELINI

Le patologie più diffuse tra i felini – ci spiegano all’Ambulatorio del dottor Molino – sono la panleucopenia, una malattia virale che provoca vomito, diarrea, emorragie intestinali, depressione, anoressia. Alcuni animali possono manifestare una forma lieve senza presentare sintomi evidenti, altri invece possono presentare forme più gravi con febbre, shock settico e addirittura morte. La rinotracheite invece è una malattia che si manifesta con depressione, secrezione dal naso e dagli occhi, possibile insorgenza di  difficoltà respiratoria, tosse,  abbondante produzione di saliva e congiuntivite. Infine l’infezione da calicivirus provoca una malattia limitata alle prime vie aeree o estesa ai polmoni. I sintomi sono rappresentati da febbre, scolo nasale, depressione e dispnea”.

I SERVIZI DELL’AMBULATORIO VETERINARIO MOLINO

  • si avvale di un laboratorio analisi accreditato a livello europeo
  • il personale dell’ambulatorio è reperibile 24 ore su 24, compresi notte, sabato e domenica, per 365 giorni all’anno
  • insieme al dottor Molino lavora una équipe composta da due medici veterinari liberi professionisti, un tecnico veterinario, una responsabile all’igiene e sanificazione e una segretaria
  • la struttura si avvale anche di prestazioni specialistiche fornite da professionisti esterni
  • l’ambulatorio si occupa di chirurgia, tessuti molli e ortopedia, presta degenza temporanea per animali domestici, dispone di diagnostica per immagini, sala raggi ed ecografia
  • la struttura veterinaria è in grado di inserire il microchip identificativo ai cuccioli e ai gattini e, mediante il collegamento telematico, controllare che i dati di animale e proprietario siano inseriti correttamente
  • ha conseguito la certificazione ISO 9001 ed effettua controlli accurati e periodici su tutti i macchinari
  • professionalità, passione, continuo aggiornamento, reperibilità e pulizia sono i punti di forza dell’ambulatorio

L’Ambulatorio Veterinario Molino è aperto con il seguente orario: lunedì – sabato ore 9,00/13,00 – 16,00/19,30.

Ambulatorio Veterinario Molino – Via Torino 12 A, Condove – Tel. 011 9644701 – Reperibilità Cell. 338 6362694.