Crea sito

La fruizione delle aree dei Parchi delle Alpi Cozie Le disposizioni in vigore fino al 2 giugno

Parco Alpi Cozie

SALBERTRAND – La fruizione delle aree dei Parchi delle Alpi Cozie. Dall’Ente di Gestione delle Aree Protette della Alpi Cozie comunicano che “nell’ambito delle disposizioni attuative per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Coronavirus, FASE 2, in data 27 maggio 2020 il Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio ha firmato il decreto n. 64. Introduce l’obbligo di indossare, dal 29 maggio al 2 giugno compresi, idonee protezioni delle vie aeree, in tutti i luoghi pubblici all’aperto del territorio regionale. Ma solo all’interno dei centri abitati e nelle aree commerciali. Non sarà obbligatorio indossare la mascherina mentre si pratica attività sportiva e motoria nel rispetto delle distanze di sicurezza previste“.

AVIGLIANA

Il Sindaco di Avigliana, con ordinanza n. 63 del 22 maggio 2020 ha revocato il divieto di accesso alla passeggiata lungo lago di proprietà pubblica e al Castello. La fruizione delle suddette aree è consentita al pubblico con l’obbligo del distanziamento sociale così come previsto dalla normativa vigente. Sulla passeggiata lungo lago, non potendosi garantire, per ovvi motivi morfologici e strutturali, il rispetto delle misure di distanziamento sociale necessarie, è obbligatorio l’utilizzo della mascherina. La nuova ordinanza del presidente Alberto Cirio in vigore dal 23 maggio al 14 giugno mantiene valide le disposizioni contenute in quella del 18 maggio. Per evitare qualunque forma di assembramento e il mantenimento della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, con determinazione dirigenziale n.112 del 22/05/2020, l’Ente Parco ha disposto la chiusura dei barbecue adiacenti il ristorante La Zanzara presso il Lago Piccolo di Avigliana.

LE ATTIVITÀ

Sono consentiti gli sport all’aria aperta in forma individuale rispettando la distanza minima di due metri e le attività ludiche ricreative. È consentito l’accesso ai Parchi e l’utilizzo delle aree attrezzate (salvo chiusura prevista da ordinanze comunali). Condizionato al rigoroso rispetto del divieto di assembramento e del mantenimento delle distanze di sicurezza interpersonali. Ricordiamo che tavoli e panche delle aree attrezzate dei Parchi Alpi Cozie non sono sanificati. E che alcune aree attrezzate possono essere transennate o chiuse su ordinanza del sindaco del comune interessato. Il distanziamento sociale e le norme di igiene sono in questo momento le principali armi a nostra disposizione per contenere la pandemia. In questa situazione diventa quanto mai indispensabile adottare comportamenti consapevoli e responsabili.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!