La Festa della Castagnata 2016 di Villar Dora un successo di tutto il paese In archivio l'edizione numero 35

VILLAR DORA – Una giornata davvero importante per Villar Dora che ha centrato in pieno gli obbiettivi della Festa della Castagnata targata 2015. Anche della trentacinquesima mostra dei prodotti autunnali. Il paese è stato letteralmente preso d’assalto da migliaia di persone che hanno potuto gustarsi i sapori ed i colori dell’autunno in una fiera che sta diventando ogni anno più importante e coinvolgente. Molti i generi in vendita nelle oltre 150 bancarelle con: l’artigianato, a lavorazione del legno, i tessuti, l’hobbistica, le opere d’arte e i tantissimi prodotti agricoli. Grande interesse ha anche raccolto la rassegna di auto e moto storiche con più di 30 mezzi schierati tra i quali una Fiat 503 degli  anni Venti. Tante castagne, festa e colori in una giornata che ha reso il paese amicale e tutto da gustare.

LE CASTAGNE

Qual’è il prodotto della Festa della Castagnata a Villar Dora? La castagna è il frutto del castagno a differenza della castagna dell’ippocastano che invece è un seme. Le castagne derivano infatti dai fiori femminili, solitamente 2 o 3, racchiusi da una cupola che poi si trasforma in riccio. La castagna è un achenio, ha pericarpo liscio e coriaceo bruno scuro, all’apice è presente la cosiddetta torcia, cioè i resti degli stili, mentre alla base è presente una cicatrice più chiara denominata ilo. La forma dei frutti dipende, li oltre che dalla varietà delle castagne, anche dal numero e dalla posizione che essi occupano all’interno del riccio: emisferica per i frutti laterali e schiacciata per quello centrale; i frutti vuoti, abortiti, di forma appiattita sono detti guscioni.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Metti mi piace alla pagina YouTube dell’Agenda.