In Piemonte auto e moto storiche pagano il bollo ridotto: le modalità per ottenere la riduzione Il certificato di rilevanza storica sulla carta di circolazione

TORINO – In Piemonte auto e moto storiche pagano il bollo ridotto. Del 10%: la riduzione scatta in automatico al ventesimo anno. Del 50%, se in possesso del certificato di rilevanza storica rilasciato dai registri ASI, storico Lancia, italiano Fiat, italiano Alfa Romeo e storico FMI, annotato sulla carta di circolazione. Le modalità per ottenere la riduzione e per farsi annotare il certificato di rilevanza storica sulla carta di circolazione, sono al link.

CHE TIPO DI RIDUZIONE SI APPLICA AL MIO VEICOLO STORICO?

A partire dal 1° gennaio 2019 gli autoveicoli e i motoveicoli con anzianità di immatricolazione compresa tra i 20 e i 29 anni (cosiddetti “storici”) godono di una riduzione della tassa automobilistica pari al 50%, a condizione che:

  • siano in possesso del certificato di rilevanza storica rilasciato dai registri ASI, storico Lancia, italiano Fiat, italiano Alfa Romeo e storico FMI;
  • il possesso del certificato di rilevanza storica sia riportato sulla carta di circolazione.

I veicoli storici non certificati o la cui certificazione non risulti dalla carta di circolazione, mantengono la riduzione del 10% già prevista dalla legge regionale.

PER IL MIO VEICOLO STORICO POSSO OTTENERE LA RIDUZIONE DEL 50%: COSA DEVO FARE E QUALE DOCUMENTAZIONE DEVO PRESENTARE?

Puoi ottenere la riduzione inviando copia della carta di circolazione (dalla quale risulti il possesso del certificato di storicità):

  • all’indirizzo di posta elettronica comunicazionibollo@regione.piemonte.it
  • oppure presentandola agli intermediari autorizzati (v. Elenco intermediari autorizzati in Allegati), presso i quali si può anche pagare in misura ridotta.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Metti mi piace alla pagina YouTube dell’Agenda.

agenda banner

LA PUBBLICITÀ ONLINE

Col passare degli anni, gli investimenti nel settore pubblicitario online sono aumentati notevolmente. La pubblicità sul web propone il grande vantaggio di poter calcolare il proprio budget e tenerlo sotto controllo. Poi monitorare i risultati delle campagne e ottimizzarle strada facendo, studiare i risultati e imparare a replicarli nonché a incrementarli. Tra l’altro, consente di raggiungere un pubblico sempre più ampio, in maniera meno dispendiosa rispetto alle tecniche di marketing tradizionale e su carta. Perciò sì: la pubblicità online è attualmente una risorsa molto importante. Per ogni tipo di azienda e professionista. Informatevi, questo è il link.