In biblioteca a Condove il teatro di Quarello: Abulia Sabato 19 gennaio alle ore 21

CONDOVE  – Biblioteca Condove. Anagramma Teatro organizza la piece teatrale amessa in scena di Abulia, uno spettacolo scritto e diretto da Giorgio Quarello che si terrà il 19 gennaio alle ore 21 presso la Biblioteca Comunale Hack di Condove. Lo spettacolo avrà per protagonisti: Laura Depascalis, Elisabetta Biglia, Morena Martinelli e Silvia Monte.

INTERPRETAZIONE E TESTI DEL TEATRO

La regia è di Giorgio Quarello, l’auto regia di Giuseppe Avignone è le luci di Enrico Seimandi. Il teatro inteso come strumento per comunicare con il mondo e con se stessi, come momento di elaborazione delle emozioni, anche e soprattutto in gruppo, oltre che come mezzo di espressione delle proprie potenzialità. Queste sono le principali finalità del corso, organizzato da Anagramma Teatro, diretto da Giorgio Quarello: per il quarto anno, il regista valsusino torna a coinvolgere adulti e ragazzi con due proposte differenti, costruite su percorsi dedicati e specifici.

IL TEATRO

Il teatro è un insieme di differenti discipline, che si uniscono e concretizzano l’esecuzione di un evento spettacolare dal vivo. Alle origini del teatro c’è l’aspirazione umana a rendere tangibile la relazione con le divinità, attraverso la rappresentazione del sacro nei riti e nelle danze, e allo stesso tempo il bisogno di intrattenere e definire i rapporti sociali. Attraverso la forma della festa e della finzione ludica. Il ritrovamento di un papiro, nel 1928, da parte di Kurt Sethe. Ha dimostrato come, mille anni prima della nascita della tragedia greca, il teatro fosse praticato nell’antico Egitto sotto forma del culto dei “Misteri di Osiride”. Dall’archeologia è noto inoltre come la civiltà minoica conoscesse l’uso di strumenti musicali, come la cetra e il flauto, e come l’arte della danza fosse già praticata come mimica di azioni di caccia o di guerra.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!