Il giudice Paolo Borsellino ha trovato casa a Susa all’Istituto Ferrari Una mattinata tra storia e senso civico con il fratello del giudice ucciso dalla mafia

SUSA – Oggi, lunedì 4 giugno, nell’Istituto Scolastico Enzo Ferrari di Susa grazie alla collaborazione con il Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino. E’ stata inaugurata la mostra interattiva di Experimenta. “Mi muovo… dunque sono! Scienza e sport tra cervello e muscoli“. L’esposizione, che durerà fino al 10 novembre è interamente dedicata al rapporto tra scienza e sport. Permette a grandi e piccini di sperimentare le reazioni straordinarie che il corpo umano è capace di mettere in atto nel corso di un’attività sportiva. Una serie di giochi scientifici davvero appassionanti alla portata di tutti.

LA MOSTRA

La mostra si trova in uno spazio dedicato alla didattica e all’apertura verso l’esterno delle discipline studiate a scuola che è stato battezzato “La Baita di Paolo“, in onore del magistrato palermitano Paolo Borsellino. Al taglio del nastro ha partecipato l’ingegner Salvatore, fratello del magistrato. A fare gli onori di casa la Dirigente scolastica Anna Giaccone e il sindaco Sandro Plano che ha spiegato: “Questa inaugurazione e intitolazione sono un segno dell’importanza verso le giovani generazioni dell’importanza della legalità e del messaggio, dato con la vita, dei servitori della Patria che hanno lasciato un segno importante che va compreso e vissuto ogni giorno. Che in città ci sia uno spazio dedicato al giudice Borsellino è una ricchezza per tutta la comunità segusina”. 

UNO SPAZIO

Oltre gli allievi e i docenti erano presenti al taglio del nastro la consigliere comunale già insegnate nell’Istituto Gemma Amprimo e a rappresentare l’Arma dei Carabinieri il Primo Luogotenente Antonio Soggiu.  Tutti gli studenti dell’Istituto Scolastico Enzo Ferrari di Susa hanno poi accolto Borsellino nel grande auditorium dov’è stato cantato, ed espresso in segni LIS, l’inno nazionale. Un momento di festa e consapevolezza che la professoressa Giaccone ha riassunto: “La “Baita di Paolo” è uno spazio interno voluto dall’Istituto in collaborazione con l’Associazione “La Casa di Paolo” di Palermo, ex farmacia della famiglia Borsellino. E’ un luogo aperto  che arricchisce la nostra scuola di un valore morale e civico e ci sarà l’occasione di organizzare progetti ed esposizioni“.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!