Crea sito

Almese: la Lega chiede contributi per le attività per combattere la desertificazione del Centro Una mozione della Lega in Consiglio Comunale

Almese negozi

ALMESE – Il Gruppo consiliare della Lega in una mozione all’amministrazione chiede la riduzione della tassa TARI per gli esercenti di Almese, per il commercio in via Roma. Quindi la richiesta parte dalla considerazione che le attività in quella zona faticano a gestire la vendita. Spiega il consigliere comunale Paolo Farsella. “Bisogna considerare che oggi si contano ben quindici negozi vuoti solo nella zona centrale del paese. E’ l’amministrazione che deve operare per facilitare chi sceglie di fare impresa sul nostro territorio. Ad Almese la desertificazione commerciale, più che evidente, deve trovare soluzioni, tra le quali una tassazione ridotta. Quindi una visione di crescita della comunità deve avere una visione e proporre strumenti efficaci e concreti. Purtroppo in paese negli ultimi non si è fatto nulla per le attività di prossimità. Bisogna intervenire velocemente“.

Almese negozi

IL CENTRO SENZA NEGOZI?

Il tema del commercio ad Almese verrà discusso nel prossimo Consiglio Comunale su richiesta dell’opposizione. “E’ l’amministrazione che nella presentazione delle sue linee programmatiche di mandato, ha citato al paragrafo “Attività Economiche”  la voce: valorizzare le vie e creare le condizioni per gli insediamenti commerciali di pregio. Crediamo sia ora di passare dalle promesse ai fatti. Almese ne ha bisogno“. Conclude Farsella. I lavori della SMAT delle ultime settimane, pur offrendo un servizio futuro, non hanno facilitato il commercio in centro. Un tema, quello del commercio di paese, che sembra sempre più attuale man mano che in periferia aprono nuovi Centri Commerciali e il commercio online prende quote di mercato importanti.

Almese negozi