Gruppo Iren: un video didattico dedicato alla scoperta della centrale Mini Hydro In occasione del World Fish Migration Day

TORINO – Gruppo Iren: in occasione del World Fish Migration Day, la giornata mondiale dedicata alla migrazione ittica e alla tutela della biodiversità, il Gruppo Iren in collaborazione con CentroScienza Onlus, presenta un video didattico dedicato alla scoperta della centrale mini hydro di La Loggia e della attigua scala di risalita dei pesci. La scala di risalita dei pesci è stata realizzata per consentire alla fauna ittica di superare il “salto” generato dalla traversa di sbarramento sul fiume Po, necessaria per derivare parte delle acque del fiume, oltre che per la produzione di energia da fonte idrica (Mini Hydro), anche per il raffreddamento del macchinario termoelettrico della centrale di Moncalieri.

IL VIDEO

Il video, realizzato da CentroScienza Onlus e che vede l’intervento descrittivo di un tecnico di Iren Energia e di Marco Favelli. Naturalista del Museo Regionale di Scienze Naturali. Sarà disponibile online a partire dalla giornata di sabato sul canale youtube del Gruppo Iren e sul programma della WFMD. Una modalità di visita alla centrale innovativa e pensata per offrire ai tanti curiosi l’opportunità di vedere da vicino, anche se virtualmente, il sito pur in un periodo di emergenza sanitaria. In particolare, sarà possibile conoscere l’impianto. Studiato secondo un approccio di ingegneria ambientale integrata e andare alla scoperta dell’elemento più curioso. La scala di risalita dei pesci, una delle più grandi d’Europa. 27 bacini adiacenti dotati di un sistema di visualizzazione e controllo (fishcounter). Consente ai pesci di continuare il loro viaggio lungo il corso del fiume Po, contribuendo. Quindi, alla salvaguardia di molte specie ormai in estinzione.

IL GRUPPO IREN

Sarà inoltre possibile conoscere come funziona la mini centrale idroelettrica e come si può produrre energia da fonte rinnovabile in un contesto ambientale protetto, oltre che comprendere la tutela dei corsi d’acqua e scoprire la fauna che popola il parco fluviale del Po. Il funzionamento complessivo dell’intero impianto rappresenta un esempio concreto di buona pratica adottata da Iren nei confronti dell’ambiente e si inserisce appieno all’interno del concetto di multicircle economy. La nuova strategia di crescita formulata di recente dal Gruppo Iren. Tale visione, fortemente sostenibile nel lungo periodo, enfatizza la natura multi-business della multiutility. Nella quale le differenti attività condividono il valore dell’utilizzo responsabile delle risorse.