Gli Alpini di Giaveno consegnano 60 quintali di aiuti ai terremotati delle Marche

GIAVENO – Ancora una volta si dimostra grande la generosità nei confronti dei terremotati da parte del Gruppo Alpini Giaveno e Valgioie. Nelle giornate di sabato 4 e domenica 5 febbraio 2017 le penne nere sono partite per Civitanova Marche. Scopo del viaggio consegnare mangimi, coperte, vestiti invernali e vari aiuti per gli allevatori delle zone terremotate del centro Italia. Un carico di quasi 60 quintali caricato sul mezzo degli Alpini e sul camion della Protezione Civile di Torino. La spedizione comprendeva gli Alpini Castagnoli e Larivera per la prima data. Insieme a loro  Tizzani, Palumbo e Rosa Clot al secondo giro. La distribuzione dei beni consegnati verrà curata dalla referente del luogo Ombretta Cristiani.

LE CONSEGNE

Cinque le consegne di materiale ai terremotati fatte dagli alpini Giaveno e Valgioie. Due effettuate nel fine settimana del 28 e 29 gennaio a Ripe di San Ginesio e a Civitanova Marche e una nel mese di novembre. Intanto sta per partire una nuova raccolta, afferma infatti Dario Galletto:Stiamo organizzando una nuova raccolta di generi alimentari che, tramite raccolte nelle scuole e nei supermercati, verranno portati nella sede degli Alpini di Giaveno e poi da noi consegnate presso il comune di San Ginesio Marche per aiutare i concittadini e gli animali delle zone colpite dal sisma.” L’iniziativa benefica si è svolta con la collaborazione della Protezione Civile e dei Vigili del Fuoco, in particolare con l’aiuto di Simona e Prisca.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!