Inaugurata la mostra fotografica “Giaveno… C’era una volta” In cantiere la realizzazione di un libro per mantenere viva la storia di Giaveno

Giaveno, chiesa dei Batù

GIAVENO – E’ stata inaugurata giovedì 11 maggio la mostra fotografica “Giaveno… C’era una volta”, giunta alla sua seconda edizione. La suggestiva cornice della Chiesa dei Batù ospiterà fino a domenica una raccolta di cartoline, fotografie, oggetti e documenti che raccontano la storia di Giaveno. L’esposizione è frutto del lavoro di un gruppo di cittadini – Andrea Bes, Roberta Giai Via, Gabriele Giacone, Anna Guglielmino, Patrizia Lussiana, Andrea Maritano, Mariangela Pivotto, Elena Tilic e Michele Rege – i quali hanno raccolto il materiale che numerosi collezionisti e giavenesi hanno voluto mettere a disposizione dell’iniziativa tramite un gruppo su facebook.

UN VIAGGIO NEL PASSATO

Della mostra fotografica di Giaveno parla  il Sindaco di Giaveno, Carlo Giacone. E’ tra i collezionisti che hanno messo a disposizione il materiale storico in loro possesso. “Molti collezionisti, tramite il gruppo Facebook – giunto ormai a quasi 3000 membri – hanno condiviso i loro ricordi di famiglia. I curatori della mostra, con grande entusiasmo e duro lavoro, hanno selezionato e suddiviso il materiale per vari argomenti. Perdere il passato significa anche perdere il futuro, perciò per mantenere ancor più viva e forte questa testimonianza della storia di Giaveno stiamo lavorando alla realizzazione di un libro.” Presenti all’inaugurazione anche la vicesindaco Vincenza Calvo, gli assessori Lorenzo Colombo, Anna Cataldo e Marilena Barone, i consiglieri  Salvatore Martiniello, Gianluca Maritano e Stefano Tizzani e la Vicepresidente del Consiglio Regionale del Piemonte e consigliere giavenese Daniela Ruffino.

INFORMAZIONI

Gli organizzatori della mostra metteranno a disposizione un servizio di dog sitting all’esterno della Chiesa dei Batù, per consentire di visitare l’esposizione anche a coloro che arriveranno accompagnati dai loro amici a quattro zampe, cui non è consentito l’accesso alla Chiesa. La mostra sarà visitabile, ad ingresso gratuito, dall’11 al 14 maggio nei seguenti orari: venerdì 9.30-12.30 e 14.30-19.30 e sabato e domenica con orario continuato dalle 9.30 alle 19.30.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!