Giaveno: il Trofeo di pattinaggio “I love skating” dello Skating Passion Una grande festa alla quale ha preso parte quasi l’associazione

pattinaggio

GIAVENO – L’associazione di pattinaggio Skating Passion ha dato spettacolo al Palazzetto dello Sport di Giaveno mettendo in scena il Trofeo “I love skating”. Ha visto sfilare tutti i talenti di casa Skating Passion. La manifestazione, una grande festa alla quale ha preso parte quasi l’intera associazione, ha visto scendere in pista gruppi di bambini più o meno esperti, compresi i piccoli atleti al loro primo anno di pattinaggio di età comprese fra i 4 anni e la ventina. Alternate ai gruppi di atleti alle prime armi hanno allietato il pubblico con le loro esibizioni gli atleti agonisti della squadra di altissimo livello. Tra le varie stelle Skating Passion ad esibirsi ci sono stati due gruppi spettacolo: le “Fiamme”, pluricampionesse regionali e di ritorno dal campionato italiano federale, guidate da Jolanda Sorrentino e le “Scintille”, gruppo invece di recentissima formazione allenato da Giorgia Morgillo.

PATTINAGGIO SKATE PASSION

Alcuni dei singolaristi ad incantare sono stati Valentina Piccini (13 anni, Avigliana) bronzo ai campionati regionali, Francesca Sorrentino (13 anni, Giaveno), campionessa regionale Allievi B e qualificata ai campionati nazionali, Andrea Crapanzano (13 anni, Rosta), oro federale Allievi B maschile in Piemonte, Aurora Bonzo (16 anni, Nizza Non Ferrato), prima Jeunesse regionale e Luca Servetti (17 anni, Piossasco), campione regionale FISR.

I GIOVANI CAMPIONI

Insieme ai giovani campioni si sono esibite anche le due superstar allenate da Valentina Russo, direttore artistico dell’associazione, e Gabriele Masoero; Simone Corradi (16 anni, Sangano) e Marco Topazio (19 anni, Avigliana), entrambi atleti della squadra nazionale. I due campioni hanno alle spalle rispettivamente una Coppa del Mondo e un Campionato Mondiale, insieme ad altri innumerevoli titoli di livello nazionale ed internazionale.

L’AGONISTICA

Al pomeriggio la squadra agonistica ha inoltre preso parte ad un evento particolare, organizzato sempre dalla squadra biancorossa. La “gara sperimentale” è un muovo modello di competizione molto dinamico in cui gli atleti non presentano il loro programma di gara ma un elemento in particolare: puro intrattenimento sia per gli esperti sia per gli spettatori occasionali. La giornata si è conclusa in allegria con una simbolica premiazione per tutti i partecipanti. Simbolica perchè nonostante la tradizione, non sono stati dati voti né fatte classifiche, affinché la concentrazione rimanesse la passione per lo sport di grandi e piccini. Obiettivo raggiunto, data l’atmosfera allegra di festa della giornata. Adesso la squadra si concentra sugli impegni nazionali ed internazionali che hanno luogo durante l’estate. Un ringraziamento al Team Skating Passion e a tutti i partecipanti del Trofeo che hanno permetto questo grande successo.

L’AGENDA, TUTTE LE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.