Crea sito

Giaveno, al primo Consiglio Comunale la dottoressa Calvo votata come Presidente Riunione di rito con le pratiche di elezione e il voto al bilancio non votato la scorsa consigliatura

GIAVENO – In una sala affollata a Palazzo Asteggiano di Giaveno, come da prassi, per il primo Consiglio Comunale di ogni legislatura, in un clima torrido sono stati votati i punti riguardanti l’eleggibilità dei consiglieri. Carlo Giacone ha poi giurato sulla Costituzione dando il via, ufficialmente, alla sua seconda consigliatura da sindaco.

IL PRESIDENTE E LA GIUNTA

Dopo questi passaggi si è proceduto alla votazione del presidente del Consiglio, deciso dalla maggioranza, nella persona del consigliere Enza Calvo.  Il sindaco ha poi presentato i componenti della giunta comunale. Marilena Barone ha le deleghe al territorio, ambiente, commercio, attività produttive, agricoltura, servizi demografici e cimiteriali e Anna Cataldo alla scuola e attività educative, politiche giovanili, personale e gemellaggio. Edoardo Favaron è alla cultura, sport, manifestazioni e turismo, Concetta Zurzolo alle politiche sociali, terza età e associazioni. L’unico esterno non votato dai giavenesi è Patrizio Sgarra che ha il ruolo di vice di Giacone.