Esplosione a Pinerolo: attivato il Posto di Comando Avanzato per le famiglie sfollate Una donna deceduta, ferito il marito ricoverato in modo grave in Ospedale

PINEROLO  – Quaranta Vigili del Fuoco sono al lavoro da stamattina alle 7,45 per l’esplosione che ha coinvolto un appartamento al quarto piano di una palazzina a Piazza Sabin, a Pinerolo. Attualmente il bilancio è di una donna deceduta, ferito il marito ricoverato in modo grave in ospedale e altri quattro feriti più lievi. Esclusa dalle squadre USAR (Urban Search And Rescue) la presenza di ulteriori persone coinvolte. Evacuato completamente l’edificio composto da 12 nuclei familiari. Al lavoro anche il nucleo NIAT (Nucleo Investigativo Antincendi Territoriale) per effettuare gli accertamenti sulle cause dell’incendio ed istituito un Posto di Comando Avanzato con il supporto dell’Unità di Comando Locale per coordinare le operazioni di soccorso. E’ stato informato il Capo del Corpo, il Direttore Regionale e il Prefetto della città metropolitana di Torino. E’ stato istituito il Posto di Comando Avanzato con il supporto dell’UCL. E’ garantita l’assistenza alle famiglie evacuate.

pinerolo 1

I VIGILI DEL FUOCO

Vigili del Fuoco possono essere contattati con il numero unico di emergenza 112. Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco interviene nel soccorso pubblico e fa anche parte del servizio nazionale di Protezione Civile. Oltre al contrasto e alla prevenzione degli incendi, anche boschivi, ha diverse funzioni di soccorso pubblico e di difesa civile. In alcuni casi si occupa anche di polizia amministrativa e di polizia giudiziaria. In particolare esercita attività di vigilanza sulla prevenzione degli incendi. Fra le competenze principali c’è l’individuazione delle cause degli incendi per stabilire se si tratti di atti dolosi. Tra i compiti rientrano la salvaguardia di persone, animali e beni, il soccorso tecnico urgente. Inoltre i Vigili del Fuoco garantiscono la sicurezza dello stato in casi di emergenza o minacce chimiche, batteriologiche, radiologiche e nucleari.

IL COORDINAMENTO DELLE SQUADRE DEI VIGILI DEL FUOCO

L’intervento di soccorso dei Vigili del Fuoco è sempre gratuito. Possono essere chiamati al 112 per il soccorso tecnico urgente o per segnalare e richiedere interventi in caso di incendi, incidenti, fughe di gas, allagamenti, presenza di materiali radioattivi e chimici. L’intervento di soccorso dei Vigili del Fuoco è attivo 24 ore su 24. Il soccorso tecnico urgente è effettuato da squadre operative presenti in tutto il territorio nazionale. Il personale operativo opera con mezzi e strumenti che sono presenti nei distaccamenti. Tutti i mezzi sono dotati di apparati ricetrasmittenti di ultima generazione in grado di coprire anche aree non servite dal servizio GSM e di apparati di segnalazione ottica e acustica per gli interventi effettuati con urgenza. A coordinare le attività di soccorso di una singola squadra vi è un caposquadra. Il quale gestisce gli uomini sullo scenario dell’evento e li coordina per ottimizzare le risorse e i tempi. Al fianco dei vigili operano inoltre una serie di figure professionali, quali ingegneri e architetti, inquadrate nel ruolo tecnico antincendi.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.