Donazioni di sangue: anche i soggetti guariti da Covid-19 possono donare FIDAS: in presenza di un test molecolare negativo o se sono trascorsi 14 giorni dalla completa risoluzione dei sintomi

CHIUSA DI SAN MICHELE – Donazioni di sangue: anche i soggetti guariti da Covid-19 possono donare. L’importante aggiornamento giunge dalla FIDAS di Chiusa di San Michele. “Durante l’ultima donazione di gennaio, i donatori che erano stati affetti dal Covid-19, dovevano presentare un referto di tampone negativo per poter donare. Ora non è più così. Isoggetti guariti da Covid-19 possono donare sangue ed emocomponenti in presenza di un test molecolare negativo. O anche, semplicemente, se sono trascorsi almeno 14 giorni dalla completa risoluzione dei sintomi. Fatta eccezione per ageusia/disgeusia e anosmia che possono perdurare per diverso tempo dopo la guarigione“.

L’AVVISO DELLA FIDAS

In merito alle donazioni di sangue il comunicato FIDAS. “In considerazione delle evidenze scientifiche e delle le indicazioni dell’European Centre for Disease Prevention and Control (ECDC), si rappresenta che i soggetti con diagnosi confermata di infezione da SARS-CoV-che abbiano ottemperato alle vigenti disposizioni per it termine dell’isolamento domiciliare e conseguente rientro in comunitaà, ai fini della donazione di sangue ed emocomponenti possono essere accettati. Se sono trascorsi almeno 14 giorni dalla completa risoluzione dei sintomi (fatta eccezione per ageusia/disgeusia e anosmia che possono perdurare per diverso tempo dopo la guarigione). Oppure in presenza di un test molecolare negativo. I Responsabili delle SRC sono invitati a dare tempestiva attuazione alle suddette indicazioni. Informando puntualmente i singoli Servizi trasfusionali operanti nelle Regioni e Province autonome di rispettiva competenza. Oltre che le Banche di sangue cordonale, ove presenti. Lo scrivente Centro nazionale aggiornerà le presenti indicazioni in relazione all’acquisizione di ulteriori informazioni circa l’agente patogeno in questione e all’evoluzione della situazione epidemiologica nazionale e internazionale. II Direttore del Centro nazionale sangue Dott. Vincenzo De Angelis“.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Metti mi piace alla pagina YouTube dell’Agenda.