Da Sauze d’Oulx a Jukkasjarvi in Svezia: il ghiaccio artistico di Maurizio Perron La costruzione dell'hotel di ghiaccio

SAUZE D’OULX – L’artista del ghiaccio Maurizio Perron, 45enne di Jouvenceaux frazione di Sauze d’Oulx, è tornato in Svezia a Jukkasjarvi per lavorare il ghiaccio. A Jukkasjarvi, nel Nord della in Svezia, partecipa alla costruzione del famoso Ice Hotel. Come ha già fatto negli ultimi 14 anni. E’ l’unico artista italiano a prendere parte al progetto. E questa sarà una stagione importante per l’albergo più fotografato al mondo. Sono infatti passati più trent’anni da quando nel lontano 1989 i visionari Yngve Bergqvist, Arne Berg e Ake Larsson decisero di provare a ospitare turisti in un igloo di ghiaccio. L’idea piacque a tal punto che divenne un appuntamento tradizionale, fermato solo dal Covid. Negli anni l’Ice Hotel è diventato sempre più raffinato e audace, ma ha saputo mantenere la sua anima primordiale. L’Ice Hotel rimane aperto fino ad aprile, fino a quando le temperature fredde lo rendono sicuro.

perron 1

L’HOTEL

Oltre alle suite, firmate dagli artisti, ci sono anche delle camere standard, meno costose, e una sorta di “dormitorio”, ancora più accessibile. I costi non sono per tutti: i prezzi vanno da circa 300 euro per una camerata con quattro letti fino agli 800 per le suite. L’intero hotel è fatto di neve e blocchi di ghiaccio del fiume Torne. Anche i bicchieri del bar sono di ghiaccio. Ogni primavera, intorno a marzo, Ice Hotel raccoglie tonnellate di ghiaccio dal fiume Torne ghiacciato e lo immagazzina in un vicino capannone di produzione. Il ghiaccio viene utilizzato per creare design Icebar e bicchieri di ghiaccio, che vengono utilizzati per corsi di scultura di ghiaccio, eventi e lanci di prodotti in tutto il mondo, mentre la neve viene utilizzata per costruire una struttura robusta per l’edificio. Circa 900 tonnellate di ciò che è rimasto vengono utilizzate nella costruzione del prossimo Ice Hotel. Una volta completato, l’hotel dispone di un bar, chiesa, hall principale, reception e circa 100 camere.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.