Cose buone: a Vaie per la Sagra dopo il Canestrello un digestivo bicchiere di liquore al Biancospino di VALERIO SANFO e ERICA PITTONI

(foto labuonaluna.com)

VAIE – Cose buone. Vaie vuol di dire Sagra del Canestrello, ma non solo. Pensiamo al pranzo, ai biscotti e ad un buon digestivo. Ecco allora il liquore al biancospino, pianta che si trova nei luoghi incolti, nelle siepi, nei nostri boschi. Il nome Crataegus deriverebbe dal greco Kratòs: forza, e Oxyacantha dal greco Oxus: aguzzo e Anthos: fiore, a causa delle spine acuminate. Il mondo classico non ne conosceva l’uso terapeutico. I greci lo associavano alla speranza, alla fertilità: era un ornamento delle giovani spose. I romani ne adornavano le culle dei bambini per allontanare gli spiriti maligni. I frutti del biancospino erano impiegati dalle popolazioni preistoriche come alimento. In certe regioni del basso Danubio i frutti essiccati e ridotti in farina servono per preparare una specie di pane. Possiamo affermare che il biancospino è la pianta del cuore per eccellenza, proprietà questa dovuta soprattutto ai flavonoidi ed ai proantocianidoli. Il biancospino provoca una dilatazione dei vasi sanguigni che interessano il cuore, aumentando così il flusso sanguigno verso di esso e diminuendo la pressione arteriosa.

LA RICETTA

Schiacciate i frutti di biancospino nel mortaio e metteteli in un vaso con le mandorle dolci tritate finemente e versate l’alcol. Lasciate il tutto così a riposare per due settimane. Si otterrà un’essenza di color rosso arancio. Trascorso il tempo spremete una prima volta in una garza il succo. Fate uno sciroppo a freddo con lo zucchero e l’acqua da unire al composto filtrato, mescolate energicamente e filtrate nuovamente con una garza fine dopo tre giorni.

biancospino

INGREDIENTI

500 g di frutti di biancospino ben maturi

10 mandorle dolci

3 dl di alcol 95°

500 g di zucchero

½ litro di acqua.

Maggiori informazioni su Andar per erbe, Valerio Saffo e Erica Pittoni, Editrice Il Punto-Piemonte in bancarella.

andar per erbe

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda.