Condove: prove di tenuta strutturale all’edificio della Scuola Primaria Bertacchi arrivato anche l'arredo nuovo per il rientro degli studenti

CONDOVE – A Condove alla Scuola Primaria Bertacchi i tecnici hanno eseguito delle prove di tenuta sulla struttura. Martedì e mercoledì si sono svolti i primi test di tenuta strutturale. Sono propedeutici a realizzare il progetto definitivo di riqualificazione energetica e antisismica dell’edificio. Son stati controllati i muri, le travi del tetto e la tenuta delle solette. Un contenitore è stato riempito d’acqua e le sollecitazioni generate sulla soletta registrate da appositi sensori, che ci hanno restituito dati ottimi sulla solidità della nostra scuola che, tra due anni, compirà un secolo. Questa fase progettuale cuba all’incirca 92 mila euro. 59.500 euro sono stati stanziati grazie ad un bando nazionale e i restanti dall’avanzo di bilancio. Quindi i lavori veri e propri saranno di 1 milione e 700 mila euro.

ANCHE GLI ARREDI

Ai lati delle classi potete vedere dei nuovi armadietti colorati. Acquistati ad ottobre, sono stati consegnati pochi giorni fa. Serviranno ai nostri bambini per custodire in sicurezza indumenti, zainetti e tutto quello che serve per le lezioni. Quindi un investimento di 20 mila euro finanziato dal fondo scolastico anti-Covid che renderà un po’ più colorata ma soprattutto più moderna la nostra bella scuola.

CHI ERA BERTACCHI?

Cosimo Bertacchi nato a Pinerolo nel 1854 è stato un geografo italiano. Laureatosi in Scienze Fisiche fu docente nelle scuole secondarie (agli Istituti Tecnici di Bari e Conversano, Roma, Istituto Tecnico di Cuneo) e successivamente in varie università italiane (Messina, Palermo, Bologna e, per undici anni, Torino). Quindi s’impegnò nell’organizzazione dei Congressi Geografici per la Real Società Geografica Italiana e si dedicò alla scuola ed alla preparazione degli allievi. Con lui si laureò a Torino con una tesi di cartografia storica il geografo Luigi Visintin, autore di diffusissimi atlanti, che mantenne sempre rapporti di amicizia con lui e la sua famiglia. Muore all’età di 91 anni a Condove nel 1945.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!