Crea sito

Chiusa San Michele, la passeggiata del 25 Aprile Mercoledì 25 aprile alle ore 15 con partenza da Piazza della Repubblica

CHIUSA SAN MICHELE – In occasione della Festa della liberazione il giorno 25 Aprile il comitato della Associazioni e l’assessorato al turismo organizzano la passeggiata pomeridiana a Chiusa San Michele. Passando per Fontana d’ Pradodet, Pian Castlet, Piassa Boè, le Vigne d’ Princa. Alle ore 15 con partenza da Piazza della Repubblica. Una bella passeggiata guidata tra i boschi su mulattiere e sentieri. Per riscoprire antichi percorsi, interessanti punti panoramici, toponimi, luoghi forse non conosciuti della parte bassa della montagna di Chiusa. Al ritorno è previsto uno spuntino Aperitivo presso il cortile della biblioteca. Il percorso richiede 2,5 ore circa. Con tappe, per un dislivello di 300 metri. Si consigliano scarpe da trekking e borraccia.

UNA FESTA VOLUTA DA UMBERTO I

Su proposta del presidente del Consiglio Alcide De Gasperi, il Re Umberto II, allora principe e luogotenente del Regno d’Italia, il 22 aprile 1946 emanò un decreto legislativo. “A celebrazione della totale liberazione del territorio italiano, il 25 Aprile 1946 è dichiarato festa nazionale. Sono considerati giorni festivi, agli effetti della osservanza del completo orario festivo e del divieto di compiere determinati atti giuridici. Oltre al giorno della festa nazionale, i giorni seguenti“. Da allora, annualmente in tutte le città italiane specialmente in quelle decorate al valor militare per la guerra di liberazione vengono organizzate manifestazioni pubbliche in memoria dell’evento. Tra gli eventi del programma della festa c’è il solenne omaggio, da parte del Presidente della Repubblica Italiana e delle massime cariche dello Stato, al sacello del Milite Ignoto.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!