Crea sito

Chiomonte: la montagna della Valsusa sul grande schermo Torna il Valsusa Filmfest con le opere finaliste al concorso per la sezione “Le Alpi”

Chiomonte, il Teatro Cà Nostra

CHIOMONTE – Sabato 27 aprile alle ore 21 presso il teatro “Ca’ nostra” di Chiomonte torna il Valsusa Filmfest. Verranno proiettate le opere finaliste al concorso per la sezione “Le Alpi” a cura di Luigi Cantore. Questi i titoli delle proiezioni che potranno essere votate da tutto il pubblico presente in sala: “Aritmetica del lupo” di Alessandro Ingaria, durata 39’, un documentario che racconta il ritorno spontaneo del lupo sulle Alpi, analizzandone il complesso rapporto con l’uomo, tra paura e pregiudizi; “Dreaming Folk” di Alessandro Stefanon, durata 20’, il racconto di uno scambio sulla percezione del mondo e sul valore universale delle tradizioni dei popoli di montagna.

LA MONTAGNA SUL GRANDE SCHERMO

“Una favola per natura” di Stefano De Felici, durata 2’, la storia di come la città infinita rischia di soffocare gli spazi naturali col cemento ma la natura rinvigorisce proprio grazie all’intervento dell’uomo; “Chez Moi” di Stefano Crebolu Angelica D’Ettorre, durata 30’, in cui una funivia diventa ponte di contatto con il mondo esterno, un luogo ai confini della realtà contemporanea; infine, “I Fiori D’Etache” di Luca e Ugo Guizzardi, durata 6’, che riguarda il vallone d’Etache situato nel massiccio d’Ambin presso il Colle del Moncenisio. Per maggiori informazioni si può consultare la pagina facebook.