Chiomonte: la ciaspolata nel Gran Bosco e…cena a sorpresa Il Cral UniCredit al Frais sabato 19 marzo

CHIOMONTE – Una ciaspolata nel Gran Bosco con una cena a sorpresa, ecco cosa aspetta i soci del Cral Unicredit e i loro amici. Alle ore 15.30 ritrovo e partenza in BUS davanti alla palazzina di Fiat Mirafiori, Corso G. Agnelli 200 a Torino. Possibilità di fermata intermedia all’uscita della tangenziale per la val di Susa, di Avigliana ovest – ampio parcheggio – lato per chi proviene da Torino. Ore 17 arrivo previso al Pian del Frais, ore 17.30: partenza per la ciaspolata adattata a tutti, con un anello nel Gran Bosco di Salbertrand che ci permetterà di vedere sicuramente qualche animale. In caso di avvistamenti si prega di non fare rumori per non spaventare la fauna locale e costringerli alla fuga perché già provati dall’inverno e dalla neve. Ore 19.30 rientro ad anello al Ristorante Belvedere e cena tipica con 4 antipasti, primo, secondo, dolce, caffè, bevande incluse. Ore 22.15 partenza in autopullman per il ritorno a casa.

L’evento ha avuto inizio alle 15.30 a Torino davanti alla palazzina di Fiat Mirafiori di corso Agnelli, luogo di ritrovo e di partenza dell’autopullman, tramite cui si è raggiunto il ristorante Belvedere del Pian del Frais (che aveva già accolto egregiamente il gruppo in gite precedenti) poco dopo le ore 17. Dopo una breve sosta in albergo, da là si è partiti per la ciaspolata, lungo una pista battuta da una motoslitta, appositamente per quest’occasione, che ha formato in mezzo al Gran Bosco di Salbertrand un itinerario ad anello di dislivello irrisorio, pertanto accessibile anche a bambini o novizi per la prima volta alle prese con le ciaspole, date a noleggio dalla ditta locale Orgeas Sport per chi non ne fosse stato munito. Lungo il percorso (la cui durata prevista è stata intorno ai 150 minuti, procedendo a passo turistico) vi sono state varie soste, che hanno permesso di ammirare il paesaggio nelle sue più variegate tonalità e sfumature (dal momento che il giro è iniziato con la luce del sole ed è terminato con un cielo notturno sempre limpido, ma illuminato dalla luna e dalle stelle radunate in costellazioni facilmente riconoscibili), suggestionati dall’incanto e dall’atmosfera magica della notte, con i rumori della fauna del bosco e delle fronde di una vegetazione colma di neve.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Chiomonte. Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Metti mi piace alla pagina YouTube dell’Agenda.