Caselette, l’amministrazione aiuta le attività commerciali del territorio Un aiuto economico di sollievo alla crisi

CASELETTE – L’amministrazione di Caselette ha deciso di sostenere con tutte le sue forze le attività commerciali del territorio comunale. Per questo, come spiega il sindaco Pacifico Banchieri. “Abbiamo deciso di stanziare 15mila euro per aiutare le attività che in questi mesi di emergenza hanno subito un drastico calo del fatturato“. I destinatari sono i titolari di imprese la cui attività abbia subito un calo del fatturato pari o uguale al 30 per cento del fatturato registrato nell’anno 2020 rispetto a quello del 2019. Per le aziende che invece hanno aperto la loro attività nel 2020 i requisiti sono stabiliti nella chiusura per almeno due mesi nell’anno 2020. Le attività per le quali è pensato questo ristoro devono avere meno di 10 occupati e un fatturato annuo non superiore a 2 milioni di euro.

A CASELETTE

L’importo complessivo che l’amministrazione di Caselette ha messo a disposizione ammonta a 15 mila euro. L’importo una-tantum concedibile a ciascuna microimpresa in possesso dei requisiti ammonta a mille euro. In caso di risorse insufficienti in relazione alle richieste pervenute, verrà stilata un’apposita graduatoria sulla base dell’ordine cronologico di ricezione delle domande al protocollo del Comune. Una misura economica stabilita per agevolare il commercio del territorio fortemente penalizzato nell’ultimo anno di attività. Ecco dunque una proposta economica commisurata alla capacità di bilancio del piccolo comune.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!