Caprie: i bambini alla “Notte dei pupazzi” tra letture, divertimento e libri

CAPRIE – Caprie: i bambini alla “Notte dei pupazzi” tra letture, divertimento e libri (Comune Caprie).

INIZIATIVE DELLA BIBLIOTECA DI CAPRIE : UN SUCCESSO LA NOTTE DEI PUPAZZI ED ORA AL VIA I LABORATORI NATALIZI

Non c’è che dire: la biblioteca di Caprie sta continuando a sfornare interessantissime proposte ed attività per i lettori più piccoli L’adesione all’iniziativa “La notte dei pupazzi “ è stata davvero numerosa e soddisfacente e si spera di registrare il tutto esaurito, come accaduto per i laboratori estivi, anche per il laboratorio artistico del 10 dicembre. Per la “Notte dei pupazzi” le volontarie Silvia e Raffaella hanno accolto i bambini e i loro pupazzi in biblioteca. I bambini hanno salutato i loro amici e poi è iniziata l’avventura dei pupazzi. Appena arrivati nella stanza dei libri, i pupazzi  si sono scatenati nella ricerca del libro più adatto ai loro amici bambini. Erano davvero indaffarati. Ad un certo punto per tutto questo cercare è venuta loro una gran fame e allora pizza. La sera una buona tisana rilassante e poi una fiaba prima della nanna. Poi pronti con spazzolino e dentifricio. E dopo ssssh… silenzio e buonanotte.

IL LIBRI E LA COLAZIONE

Alla mattina i  pupazzi hanno fatto colazione. Poi hanno aspettato il ritorno dei bambini sfogliando il libro che avevano scelto per loro. Invitare i bambini a portare i loro peluche preferiti in biblioteca per farli trascorrere lì la notte. L’evento, noto come “la notte dei pupazzi in biblioteca”, nasce circa 15 anni fa in America e si è poi diffuso in tutto il mondo. Quest’anno, per festeggiare la ventitreesima edizione del progetto “Nati per leggere” , I volontari della biblioteca di Caprie hanno organizzato, per i bambini della scuola dell’infanzia, la prima edizione locale dell’evento che si è svolta il 25 e il 26 novembre. I bambini sono stati invitati a portare il proprio pupazzo del cuore in biblioteca e affidarlo ai bibliotecari per tutta la notte . E la notte è lunga ma non se i volontari documentano con una serie di foto ciò che i pupazzi hanno vissuto durante la notte e se le foto vengono inviate ai genitori affinché, in tempo reale, i bambini possano scoprire cosa succede ai loro amici.

ASPETTANDO IL NATALE

Il giorno seguente ogni bambino è tornato a riprendere il suo adorato peluche per riportarlo a casa insieme al libro che il pupazzo stesso aveva scelto, così da invogliarlo a scoprire la magica avventura che custodisce e a raccontarla a sua volta al suo pupazzo. Sabato 10 dicembre invece dalle 10.30 alle 12.00 i bambini potranno già immergersi nell’atmosfera natalizia partecipando al laboratorio gratuito creativo “Aspettando Natale”. Le prenotazioni obbligatorie per la partecipazione possono essere effettuate in biblioteca negli orari di apertura, telefonando allo 011 9643599 o inviando una mail a caprie@outlook.it.

L’AGENDA, TUTTE LE NOTIZIE! COME?

Visita il sito internet. Iscriviti alla pagina Facebook, clicca “Mi Piace” e non perderti più nemmeno una notizia! Segui L’Agenda su InstagramTwitter e YouTube.