Crea sito

Cantiere TAV: il governo Conte prosegue chiedendo più soldi all’Europa Vertice con la Francia per la linea Torino-Lione

Di Maio e Conte(foto Corriere della Sera)

TORINO – Il governo Conte, Movimento 5 Stelle e Partito Democratico, prosegue sul cantiere della TAV chiedendo anche più soldi all’Europa. E’ così che Italia e Francia riconfermano il loro interesse strategico per lo sviluppo della mobilità passeggeri con un’attenzione particolare alle nuove infrastrutture transalpine. I due paesi sottolineano l’importanza dell’ultimazione della sezione transfrontaliera della linea Torino-Lione in corso con il fondamentale contributo UE. Al momento confermato al 40%, ma di cui è auspicato, nell’adottando nuovo Regolamento per il periodo di programmazione 2021-2027, un incremento fino al 55%. Nel confermare il ruolo delle Commissioni Intergovernative, i due Governi avviano a livello politico. Quello che viene chiamato un “Dialogo Strategico Trasporti” con cui definire, tra l’altro, la richiesta e le condizioni di finanziamento europeo alle tratte di accesso al tunnel di base. Sarà istituito a livello tecnico un “Gruppo di lavoro sulle problematiche dei trasporti dell’UE”.

I CINQUE STELLE DAL NO AL SI

In pochi mesi il Movimento 5 Stelle è passato da un radicale no alla TAV alla piena condivisione dei progetti. Un cambio davvero impensabile in Valsusa dove il partito di Grillo nelle ultime due consultazioni elettorali ha raccolto dal Movimento NoTav la gran parte dei voti. Un commento arriva dal consigliere regionale Francesca Frediani, ad oggi ancora nel gruppo del Movimento 5 Stelle“Ma ditemi: queste vi sembrano le parole di un Presidente del Consiglio sostenuto dal M5S?Davvero abbiamo dimenticato le ragioni della ferma contrarietà all’opera? Non si tratta solo di un tunnel!! Anni fa avremmo attaccato duramente dichiarazioni come questa. Per me rimangono inaccettabili. Siamo passati dalle barricate alle poltrone. È questo il problema”.

TAV

Cantiere TAV

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!